KEYSTONE/AP (Tsafrir Abayov)
Un abitante di Ashkelon fuori dal proprio palazzo, colpito da un razzo
+ 2
ISRAELE
05.05.2019 - 08:170
Aggiornamento : 10:51

Nella notte lanciati 180 razzi su Israele

Da ieri gli ordigni sparati dalla Striscia salgono a 430. Sette palestinesi uccisi nella rappresaglia

TEL AVIV - Sono stati 180 i razzi lanciati questa notte da Gaza contro Israele: in tutto da ieri ne sono arrivati circa 430. Lo hanno detto fonti della difesa israeliana secondo cui sono stati 60 gli obiettivi sia di Hamas sia della Jihad islamica colpiti in risposta dall'esercito nella Striscia.

Intanto, mentre continuano a suonare le sirene di allarme in tutto il sud di Israele, il ministero della sanità palestinese afferma che sette palestinesi sono rimasti uccisi ieri negli attacchi condotti dall'aviazione israeliana in reazione al lancio di razzi verso lo Stato Ebraico.

Fra le vittime c'è anche una neonata di 14 mesi, la madre incinta, e due miliziani della Jihad islamica. I feriti sono oltre 40, secondo la stessa fonte. Israele - precisa la agenzia di stampa Maan - ha distrutto a Gaza cinque edifici.

Riunione del governo israeliano e del Consiglio di difesa - Il governo israeliano si riunirà questa mattina per esaminare la situazione in corso con Gaza. Subito dopo - secondo i media - il premier Benyamin Netanyahu presiederà una riunione del Consiglio di difesa.

Netanyahu: «Hamas pagherà un prezzo molto pesante» - «Ho dato istruzione alle Forze Armate di continuare i massicci attacchi contro gli elementi terroristici a Gaza»: lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu aggiungendo di aver dato anche diposizioni per il rafforzamento delle truppe attorno alla Striscia.

«Hamas è responsabile non solo dei suoi attacchi ma anche di quelli della Jihad islamica e - ha avvertito - pagherà un prezzo molto pesante».


 

KEYSTONE/AP (Tsafrir Abayov)
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 07:04:58 | 91.208.130.87