Keystone - foto d'archivio
ITALIA
19.04.2019 - 09:230

Greta accusa i media: «Non informano la gente sul clima»

«Come individui credo che la cosa più importante da fare sia diventare consapevoli di cosa sta succedendo e spargere la voce. Fare pressioni su chi ha il potere»

ROMA - Nella lotta al cambiamento climatico, penso che i media abbiano più responsabilità dei politici, perché se le persone non sanno che cosa succede, è perché i media non le hanno informate, ed è per questo che non possono fare pressione su chi è al potere».

Lo ha detto l'attivista svedese per il clima Greta Thunberg, intervistata dalla trasmissione Piazzapulita su La7.

«Come individui credo che la cosa più importante da fare sia diventare consapevoli di cosa sta succedendo e spargere la voce - ha detto -. Fare pressioni su chi ha il potere e assicurarci che agisca davvero».

«Poi ci sono molte cose che puoi fare a livello individuale, come cambiare il tuo stile di vita, le tue abitudini alimentari, il modo in cui ti sposti. Molte delle emissioni non sono prodotte dagli individui, ma dalle multinazionali e dagli stati. Le persone devono fare pressione su di loro».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 17:25:19 | 91.208.130.86