Keystone
Ala al-Aswani
EGITTO
19.03.2019 - 19:300

Celebre scrittore egiziano accusato di oltraggio al presidente

Ad Ala al-Aswani, all'estero perché critico verso Al Sisi, sono contestati articoli apparsi sulla Deutsche Welle

IL CAIRO - Ala al-Aswani, lo scrittore egiziano riparato all'estero perché critico verso l'attuale amministrazione del capo di Stato Abdel Fattah Al Sisi, è stato posto sotto accusa dalla procura militare egiziana per «oltraggio al presidente, alle forze armate e alle istituzioni giudiziarie». Lo riferisce il sito del quotidiano Guardian citando Actes Sud, l'editore francese dello scrittore.

Aswani, autore di romanzi successo come "Palazzo Yacoubian" che dal 2002 ha venduto oltre un milione di copie in 35 paesi, è accusato per articoli pubblicati sulla versione araba di Deutsche Welle in cui ha criticato la nomina di generali per incarichi civili.

All'origine del procedimento ci sarebbe anche il suo ultimo libro ("Sono corso verso il Nilo") in cui rievoca la fallita primavera araba egiziana del 2011 che lo scrittore ha vissuto in prima persona partecipando alle proteste di Piazza Tahrir.

Sulla propria pagina Facebook, Aswani ha sottolineato che l'atto di accusa è "una chiara violazione dell'articolo 65 della costituzione egiziana" che tutela la libertà di opinione, riferisce ancora il sito.

«Vengo perseguito perché testimonio quello che vedo e che ho vissuto e a causa dei miei scritti», insomma «per aver detto ciò che penso», ha dichiarato inoltre Aswani al sito d'opposizione francofono "Les Nouveaux Dissidents". «Sono uno scrittore e quello che scrivo è sgradito al regime», ha notato.

Aswani vive negli Usa dove insegna letteratura. Dal 2014 gli è stato impedito di tenere la sua rubrica settimanale su un giornale egiziano e di apparire su media statali e convegni, ricorda il Guardian.

Keystone
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-22 19:02:01 | 91.208.130.85