Twitter@RescueMed
Il salvataggio
+ 6
ITALIA
19.03.2019 - 08:270
Aggiornamento : 13:06

Nave per il soccorso di migranti ferma davanti a Lampedusa, Salvini: «Porti chiusi»

L'imbarcazione, con a bordo 49 migranti tra cui 12 minori, è circondata da Guardia di Finanza e Guardia Costiera

LAMPEDUSA - È alla fonda a un miglio e mezzo da Lampedusa la nave Mare Ionio, battente bandiera italiana, del progetto Mediterranea, che ieri ha soccorso 49 migranti, tra cui 12 minori, davanti alle coste libiche.

L'imbarcazione, che non ha l'autorizzazione allo sbarco, è circondata da tre motovedette, due della Guardia di Finanza e una della Guardia Costiera. Ieri Mediterranea aveva chiesto alle autorità italiane un «porto sicuro», prima di fare rotta verso Lampedusa.

Intanto il sindaco di Lampedusa attacca il ministero dell'interno: «Gli sbarchi non sono finiti come dice il Viminale. Qui i migranti continuano ad arrivare: il nostro porto resta aperto», ha detto a Sky tg24.

Salvini risponde con un tweet: «I porti erano e rimangono CHIUSI».

Twitter@RescueMed
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:30:49 | 91.208.130.85