CNSA
CINA
14.01.2019 - 13:590

Il lato nascosto della Luna si mostra in video

L'Agenzia spaziale cinese ha diffuso le immagini dello storico allunaggio dello scorso 3 gennaio

PECHINO - Dalla missione cinese Chang'e 4 è giunto il primo video dell'allunaggio della storica missione, il film del rover che guida sull'altra faccia della Luna, e altre immagini. Li ha diffusi l'Agenzia spaziale cinese (Cnsa) e includono un nuovo ritratto del rover Yutu 2 cinese catturato da una telecamera a bordo del lander di Chang'e 4.

Il video dell'allunaggio, accelerato di circa due volte e mezzo rispetto alla velocità normale, dura 2 minuti e 47 secondi e mostra l'ultima fase della discesa della sonda ripresa dalla telecamera di bordo. Si vede il veicolo spaziale che si avvicina alla superficie lunare, prima volando su una traiettoria orizzontale, quindi passando a una fase di discesa verticale, fino a quando la sonda tocca il suolo.

Un altro video, girato dalla telecamera del lander Chang'e 4, mostra invece il rover Yutu 2 che si sposta sulla superficie della Luna, dove ha cominciato a raccogliere i primi dati. Le analisi delle informazioni raccolte finora mostrano che il sito di atterraggio nel cratere di Von Kármán ha meno rocce del previsto e sembra ricoperto da uno strato più spesso di polvere, rispetto al sito dove nel dicembre 2013 era atterrata la missione Chang'e 3, sul lato vicino della luna.

Nel frattempo, domenica 13 gennaio, il lander è entrato in modalità "sonno", mentre il Sole tramontava sul sito di atterraggio. La notte dura quattordici giorni sulla superficie lunare, con le temperature che scendono fino a 183 gradi sotto zero, e Chang'e 4 passerà in questa modalità tutte le volte che calerà la notte, cioè quando l'energia solare non sarà più disponibile per alimentare la sonda.

Questa procedura è necessaria perché il generatore di energia del lander, basato sul decadimento di isotopi radioattivi e progettato per generare elettricità quando il sole è al di sotto dell'orizzonte, non è grande abbastanza per alimentare l'intero lander quando non c'è il sole, ma solo per permettere ai sensori di raccogliere dati relativi alla temperatura della superficie lunare durante la notte.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 22:41:25 | 91.208.130.85