Keystone
STATI UNITI / RUSSIA
26.11.2018 - 10:530

«Gli Stati Uniti hanno deciso: usciranno dal trattato sui missili»

Ad assicurarlo è il viceministro degli Esteri russo: «Ci è stato confermato a livello bilaterale»

WASHINGTON / MOSCA - Gli Stati Uniti hanno preso la decisione di ritirarsi dal trattato sulle Forze Nucleari Intermedie (INF) e ormai è solo di una questione di tempo perché compiano questo passo. Lo ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov, in un briefing speciale.

«Gli Stati Uniti hanno confermato le loro intenzioni a livello bilaterale e, per quanto ne sappiamo, i tempi ora sono l'unica incognita», ha affermato. Lo riportano Tass e Interfax.

L'INF, firmato da Reagan e Gorbaciov, nel 1987, aveva messo fuori legge i missili nucleari a raggio intermedio, evitando una corsa agli armamenti tra Stati Uniti e Unione Sovietica su suolo europeo.  

Mosca: «Adotteremo contromisure efficaci» - Mosca «prenderà in considerazione» l'intenzione degli Usa di dislocare i suoi missili in Europa, in violazione del trattato INF, nella composizione dei suoi «piani militari». Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov, citato da Interfax.

«Per quanto riguarda le misure specifiche di risposta, come è stato dichiarato al più alto livello più di una volta, la risposta sarà efficace e relativamente economica», ha ribadito Ryabkov.

La Russia non possiede armi che violino il Trattato INF, ha aggiunto Ryabkov. «Conosciamo perfettamente tutte le nostre armi e sappiamo che nessuna di queste viola gli obblighi del trattato», ha detto, sottolineando che le accuse degli Stati Uniti riguardo alle violazioni del Trattato potrebbero essere basate su «informazioni errate» dei servizi di sicurezza o su un'interpretazione «volutamente distorta». «Abbiamo certamente visto entrambi i precedenti», ha concluso Ryabkov, secondo quanto riporta Interfax.

10 mesi fa «È iniziata una nuova corsa alle armi nucleari»
10 mesi fa Trump pronto a cestinare il trattato sui missili
Commenti
 
Mattiatr 9 mesi fa su tio
Quindi oggi i bravi e democratici Stati Uniti avranno le carte in regola per attrezzarsi per una guerra nucleare. Siamo messi male.
seo56 9 mesi fa su tio
Bene!!! Grande Trump..
seo56 9 mesi fa su tio
Bene!!!! Grande Trump...
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 20:45:38 | 91.208.130.85