Keystone
ISRAELE
12.11.2018 - 16:290
Aggiornamento : 18:30

Razzi dalla Striscia: Israele risponde con un'offensiva aerea

Un ragazzo di 19 anni che viaggiava su un autobus israeliano è rimasto ferito in modo molto grave

TEL AVIV - Salva di razzi da Gaza verso il sud di Israele. Dopo le prime sirene, i sistemi di allarme hanno cominciato a risuonare ininterrottamente nelle zone israeliane a ridosso della Striscia.

Ottanta razzi sono stati sparati in un'offensiva durata oltre 20 minuti. Secondo la Radio militare uno degli ordigni è caduto vicino a Sderot.

«In risposta al crimine di ieri, il comando unificato delle fazioni palestinesi annuncia l'inizio di bombardamenti su insediamenti del nemico con salve di razzi», ha comunicato Hamas riferendosi all'uccisione, avvenuta ieri, di sette miliziani palestinesi. «Velivoli dell'aviazione israeliana stanno colpendo obiettivi terroristici in tutta la Striscia di Gaza», ha riferito il portavoce militare.

Un autobus israeliano è stato colpito da un razzo o da un colpo di mortaio lanciato dalla Striscia di Gaza vicino a Sderot. C'è almeno un ferito. Si tratta di un ragazzo di 19 anni che viaggiava sull'autobus e ha riportato lesioni molto gravi.

Sirene anche sul Mar Morto - Le sirene di allarme antimissili per i razzi lanciati da Gaza sono risuonate anche nelle comunità israeliane nei pressi del Mar Morto, piuttosto distante dalla Striscia di Gaza, e anche vicino Hebron, in Cisgiordania. Lo ha riferito la Radio militare israeliana. 

Almeno due palestinesi uccisi - Almeno due palestinesi sono stati uccisi durante gli attacchi dell'aviazione israeliana ancora in corso dopo la pioggia di razzi nel sud di Israele. Lo hanno detto fonti mediche della Striscia che parlano anche di tre feriti arrivati in ospedale.

Nel rione di Sajaya a Gaza City, secondo fonti locali, un edificio è stato colpito da tiri dell'artiglieria israeliana e le squadre di soccorso stanno accorrendo sul posto.

Colpiti oltre 200 obiettivi - In seguito alla pioggia di razzi da Gaza Israele ha colpito finora con la aviazione e con carri armati oltre 20 obiettivi di Hamas e della Jihad islamica nel Nord e nel Sud della Striscia. Lo ha riferito il portavoce militare. In particolare, ha precisato, sono stati colpiti campi di addestramento militare e postazioni di avvistamento. Il fuoco è stato inoltre diretto contro «una cellula di terroristi che lanciavano razzi su Israele». Gli attacchi a Gaza proseguono.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 11:10:00 | 91.208.130.85