Keystone / AP
STATI UNITI
08.11.2018 - 19:240
Aggiornamento 09.11.2018 - 06:50

La Cnn: «Il video di Acosta è manipolato»

L'emittente accusa senza mezzi termini la Casa Bianca

NEW YORK - La Cnn alza tiro contro la Casa Bianca, accusandola di aver manipolato il video della conferenza stampa di ieri, quella dopo le elezioni di metà mandato, per far apparire il suo giornalista Jim Acosta aggressivo contro la stagista che gli chiedeva il microfono, arrivando a toccarla per allontanarla.

«Vergognoso. Il video è ritoccato, è una fake news» twitta Matt Dornic, vice presidente di Cnn per la comunicazione e le partnership digitali. Il video a cui Dornic fa riferimento è quello twittato da Sarah Huckabee Sanders, la portavoce della Casa Bianca, ed è lo stesso - riporta Nbc - pubblicato da Paul Joseph Watson, giornalista di Infowars, il media dell'ultradestra. Watson smentisce di aver ritoccato il video.

A chi le chiedeva un commento, Sanders ribadisce la posizione della Casa Bianca: «La domanda è: il reporter l'ha toccata o no? Il video è chiaro, lo ha fatto. Ribadiamo la nostra posizione» dice. Nel sospendere l'accredito di Acosta, la Casa Bianca ha spiegato che la decisione è legata al contatto fisico fra Acosta e la stagista.

1 sett fa Trump litiga con un giornalista. Espulso dalla Casa Bianca: «Ha toccato una donna»
Tags
video
casa bianca
acosta
bianca
casa
cnn
sanders
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-17 04:11:22 | 91.208.130.86