Nasa
SPAZIO
02.11.2018 - 12:080

Addio a Dawn: la sonda della Nasa ha concluso la missione

La Nasa ha annunciato che la sonda, come già avvenuto nei giorni scorsi al cacciatore di pianeti Kepler, è rimasta a corto di carburante

ROMA - A 11 anni dal suo lancio, 3 in più del previsto, si conclude la missione della Nasa Dawn, la prima ad avere studiato da vicino due diversi corpi celesti: Vesta e Cerere, i più grandi tra gli asteroidi che si trovano nella fascia principale tra Marte e Giove di cui rappresentano quasi la metà della massa.

La Nasa ha annunciato che la sonda, come già avvenuto nei giorni scorsi al cacciatore di pianeti Kepler, è rimasta a corto di carburante.

Il compito di Dawn, che in italiano vuol dire 'alba', è stato studiare l'infanzia e l'evoluzione del Sistema Solare grazie a Vesta e Cerere, attorno ai quali ha compiuto 2.450 orbite.

Il primo ad essere visitato è stato tra il 2011 e il 2012 Vesta. Dawn ha scoperto che ha un nucleo di ferro come la Terra, e una superficie con canyon, montagne e crateri. Dopo Vesta la sonda ha compiuto una spericolata manovra, attraversando la fascia principale degli asteroidi per più di due anni, fino a raggiungere nel 2015 Cerere, dove ha scoperto depositi di sali, carbonati di sodio e di ammonio, brillanti come diamanti.

Una prova, secondo la Nasa, della presenza su Cerere di 'criovulcani' che sputano ghiaccio e di un oceano sommerso. Esaurito il propellente, la sonda resterà in silenzio intorno a Cerere per decenni prima di schiantarsi sul pianeta nano.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 08:39:12 | 91.208.130.85