Keystone
STATI UNITI
28.08.2018 - 14:030

Dopo la sparatoria di Jacksonville, la Electronic Arts ferma il torneo

L'azienda di videogiochi si è detta «profondamente colpita» da quanto accaduto

NEW YORK - Electronic Arts (EA), una delle principali aziende mondiali di videogiochi, ha deciso di cancellare le prossime fasi di qualificazioni per il torneo Madden Classic dopo che a Jacksonville, in Florida, il 26 agosto c'è stata una sparatoria in cui sono morte tre persone e 11 sono rimaste ferite.

«Abbiamo deciso di annullare i nostri ultimi tre eventi di qualificazione di Madden. Sarà nostra premura revisionare i nostri protocolli di sicurezza per gli spettatori ed i concorrenti», ha spiegato il CEO di Electronic Arts Andrew Wilson.

«Siamo profondamente colpiti - ha aggiunto, come riporta Cnbc -. È la prima volta come azienda che ci misuriamo con un avvenimento del genere e che la nostra community di videogiochi deve fronteggiare una tragedia di questo tipo». Madden Nfl, è un videogioco prodotto dalla società e dedicato al football americano.

Commenti
 
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 04:58:35 | 91.208.130.85