Archivio Keystone
ISRAELE
13.08.2018 - 16:380

La soluzione a due Stati perde consensi

Un sondaggio indica che piace solamente al 43% di israeliani e palestinesi, il punto più basso nel decennio

TEL AVIV - La fiducia nella soluzione a due Stati è condivisa da sempre meno israeliani e palestinesi: solo il 43%, punto più basso nel decennio. Lo indica un sondaggio congiunto pubblicato oggi da Tami Steinmetz Center for Peace Research dell'Università di Tel Aviv e dal Palestinian Center for Policy and Survey Research di Ramallah, in Cisgiordania con fondi dell'Ue, che mostra una caduta libera, tra l'8% e il 9% tra i due blocchi di popolazione, del progetto.

Solo tra gli arabi israeliani il sostegno rimane stabile e molto alto, all'82%. Tra i motivi del crescente calo di interesse della soluzione a 2 Stati c'è, sia per gli israeliani ebrei sia per i palestinesi, l'attuale espansione degli insediamenti ebraici in Cisgiordania, che ne impedirebbe l'attuazione. Ma anche la mancanza di reciproca affidabilità percepita dalle parti.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-22 10:48:08 | 91.208.130.89