Keystone
ISRAELE
12.08.2018 - 10:050
Aggiornamento : 12:02

Manifestazione a Tel Aviv contro la legge sullo Stato Nazione

La norma è stata di recente approvata dalla maggioranza ed è avversata da minoranze e opposizione

TEL AVIV - Decine di migliaia di persone hanno dimostrato ieri sera a Tel Aviv, per il secondo sabato consecutivo, contro la legge su Israele "Stato Nazione" del popolo ebraico, approvata di recente dalla maggioranza di governo del premier Benyamin Netanyahu e avversata da minoranze e opposizione.

Convocati dall'Arab Higher Monitoring Committee, i manifestanti (30'000 secondo le stime e con molti parlamentari arabi) hanno protestato nella centralissima Piazza Rabin con lo slogan «Abolire la legge Stato Nazione. Sì all'eguaglianza».

Alcuni dei partecipanti hanno innalzato bandiere israeliane e palestinesi, nonostante l'organizzazione dell'evento avesse chiesto di non portare vessilli. Tra i cartelli - hanno segnalato i media - anche quelli che hanno bollato la legge come apartheid.

Netanyahu su twitter ha criticato la manifestazione e, riferendosi alla presenza di bandiere palestinesi, ha osservato che «non c'è migliore prova della necessità della legge». La settimana scorsa nella stessa piazza si era svolta un'analoga dimostrazione convocata dalla minoranza drusa.
 
 

Keystone
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 03:56:50 | 91.208.130.89