Keystone
ITALIA
27.07.2018 - 08:380
Aggiornamento : 11:13

Marchionne, il gruppo Fca non sapeva della malattia

Il Gruppo Fiat Chrysler Automobiles è stato informato della malattia del manager solo la settimana scorsa. Non sapeva che era in cura da oltre un anno

ROMA - Il Gruppo Fiat Chrysler Automobiles (Fca) «non era a conoscenza delle condizioni di salute» dell'ex amministratore delegato Sergio Marchionne.

«Alla fine della scorsa settimana - si legge in una nota della famiglia inviata all'agenzia italiana Ansa - Fca è stata informata che Sergio Marchionne non sarebbe più stato capace di tornare al lavoro, senza aggiungere altri dettagli».

La famiglia ringrazia fra l'altro tutti coloro che hanno mostrato il loro supporto e condiviso il suo dolore e chiede il rispetto della privacy.

Ieri l'Ospedale universitario di Zurigo ha confermato per la prima volta che il manager italo-canadese era in cura da oltre un anno per una grave malattia.

Un portavoce di Fca ha detto di avere appreso che Marchionne «aveva subito un intervento chirurgico» e di avere emesso una dichiarazione su questo. «Venerdì 20 luglio - aggiunge - la società è stata informata dalla famiglia del dottor Marchionne senza alcun dettaglio del serio deterioramento delle sue condizioni e che di conseguenza egli non sarebbe stato in grado di tornare al lavoro. La società ha quindi prontamente assunto ed annunciato le necessarie iniziative il giorno seguente».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 05:40:06 | 91.208.130.85