Keystone
UNIONE EUROPEA
16.04.2018 - 17:370

Parte "Speed": una settimana di controlli di velocità in tutta l'Ue

«Le persone che pensano ancora che l'alta velocità sia un'infrazione di tipo minore si sbagliano»

BRUXELLES - Comincia oggi una settimana ad alto rischio per gli amanti della velocità sulle strade europee. È partita questa mattina e proseguirà fino a domenica la campagna "Speed", coordinata da Tispol (la rete europea delle polizie stradali), che porterà a un rafforzamento dei controlli su tutte le arterie dell'Unione europea.

Tispol è un network nato 22 anni fa che oggi riunisce tutte le polizie stradali dei 28 Stati Ue più la Svizzera e la Norvegia, ai quali si aggiunge la Serbia come osservatore. Dall'ottobre 2016 è presieduta dal colonnello italiano Paolo Cestra.

«Le persone che pensano ancora che l'alta velocità sia un'infrazione di tipo minore si sbagliano - ha detto Cestra ai media locali - , perché può avere un impatto devastante sulla sicurezza degli altri utenti della strada" e "non fa che aumentare il rischio d'incidenti e la loro gravità».
 
 

Commenti
 
Tags
velocità
controlli
speed
ue
settimana
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-25 23:37:15 | 91.208.130.86