RUSSIA
15.03.2018 - 13:550
Aggiornamento : 14:31

Aereo cargo perde 172 lingotti d'oro durante il decollo

Sono andati sparsi sulla pista di un aeroporto siberiano e forse qualcuno è precipitato nella tundra

YAKUTSK - Quasi tre tonnellate e mezzo di lingotti d'oro sparpagliati sulla pista di un aeroporto siberiano, ma non è da escludere che altri lingotti siano precipitati nella tundra gelata.

È successo a Yakutsk, in Siberia nord-orientale, dove - stando a quanto riportano i media russi - un aereo cargo An-12 che trasportava circa nove tonnellate di oro ha perso almeno 172 lingotti in fase di decollo.

Pare che il prezioso carico non fosse stato fissato adeguatamente. L'aereo è atterrato poco dopo l'incidente nel vicino aeroporto di Magan, a 12 chilometri da Yakutsk.
 


 

Guarda le 3 immagini
Commenti
 
gmogi 1 anno fa su tio
Per cercatori d'oro poco esperti è l'ideale
GI 1 anno fa su tio
Bene, il prossimo fine settimana, considerata la meteo da noi....andrò in Siberia alla ricerca di un qualche lingotto...
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 07:37:34 | 91.208.130.85