Keystone
BRASILE / SVIZZERA
06.03.2018 - 16:070

Rubati 5 milioni di dollari a San Paolo: dovevano arrivare a Zurigo

Il denaro apparteneva alla società di trasporti di valori attiva a livello mondiale Brinks

SAN PAOLO / ZURIGO - Un gruppo di uomini armati ha rubato domenica sera 5 milioni di dollari in contanti che stavano per essere portati dal Brasile in Svizzera con un aereo cargo di Lufthansa. Lo ha comunicato ieri sera la polizia brasiliana.

La spettacolare rapina, confermata dalla compagnia tedesca, si è verificata intorno alle 22.00 ora locale, poco dopo l'arrivo dell'aereo allo scalo merci di Viracopos vicino a Campinas, a una cinquantina di chilometri a nordovest di San Paolo, ed è durata solo pochi minuti. Non si contano feriti. Dei malviventi non vi è ancora alcuna traccia.

I ladri si trovavano a bordo di un pick-up che esibiva un adesivo con il logo della società addetta alla sicurezza delle piste, ha riferito la polizia federale.

Il cargo proveniva dall'aeroporto Guarulhos di San Paolo e stava compiendo uno scalo intermedio a Viracopos, il maggiore aeroporto merci del Brasile. Da lì doveva raggiungere Francoforte e poi Zurigo.

Stando al giornale "Folha de Sao Paulo" il denaro rubato apparteneva alla società di trasporti di valori attiva a livello mondiale Brinks. Alla rapina hanno partecipato almeno cinque persone armate di fucili, che hanno minacciato diversi addetti alla sicurezza.

Secondo una portavoce di Lufthansa citata dall'agenzia afp i piloti erano occupati con le preparazioni del volo al momento dei fatti. Nessuno è entrato sull'aereo: i soldi si trovavano in appositi box per il trasporto di valori sigillati situati nell'area di stazionamento.

Le rapine a trasporti di merci sono frequenti in Brasile, ma nella maggior parte dei casi riguardano camion, diretti soprattutto a Rio de Janeiro.
 
 

Tags
san
san paolo
paolo
zurigo
dollari
merci
valori
brasile
trasporti
società
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-23 20:40:56 | 91.208.130.86