Keystone / AP
REGNO UNITO
06.02.2018 - 17:550

Brexit, cala la fiducia dei britannici in May

Solo il 16% dei cittadini ritiene che le cose stiano andando bene nei negoziati tra Londra e Bruxelles

LONDRA - Continua a calare la fiducia dei britannici nella gestione del complesso dossier Brexit da parte della premier Theresa May.

Stando al sondaggio di gennaio fatto da Icm per il Guardian, solo il 16% dei cittadini ritiene che le cose stiano andando bene nei negoziati tra Londra e Bruxelles. Per la maggioranza, arrivata al 53%, con un aumento di due punti sul mese scorso, la situazione è negativa, mentre il 25% non sa esprimersi per i segnali contrastanti.

Insomma, il quadro è molto deludente per i Conservatori al governo e giunge dopo il duro messaggio recapitato ieri a Downing Street dal capo negoziatore dell'Ue, Michel Barnier, secondo il quale l'uscita del Regno dall'unione doganale comporterebbe inevitabili "barriere" commerciali.

Questo mentre il consiglio dei ministri britannico si prepara domani e giovedì a importanti riunioni per discutere del tipo di accordo commerciale che Londra vuole con l'Ue. Secondo il Financial Times online, May deve una volta per tutte chiarire la sua posizione senza lasciare dubbi, ma il rischio è che ancora una volta le decisioni siano rinviate.

Tags
may
londra
brexit
fiducia
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-15 19:49:50 | 91.208.130.87