keystone
RUSSIA
05.12.2017 - 08:370
Aggiornamento : 09:04

Radio Liberty e Voice America sono «agenti stranieri»

Il ministero della Giustizia russo ha inserito le due testate nella lista nera

MOSCA - Il ministero della Giustizia russo ha inserito nella lista degli "agenti stranieri" Radio Liberty e The Voice of America: due testate finanziate dal governo Usa. Lo riferisce l'agenzia Ria Novosti.

Il 25 novembre Putin ha promulgato una legge che permette di bollare come "agenti stranieri" i media stranieri che ricevono fondi dall'estero. Per Mosca si tratta della risposta alla registrazione della tv filo-Cremlino Russia Today nel registro degli "agenti stranieri" negli Usa.

Nel registro figurano anche sette progetti di Radio Liberty: il canale tv 'Nastoyashee Vremya', il servizio tataro-baschiro di Radio Liberty, Sibir.Realii, Idel.Realii, Faktograf, Kavkaz.Realii e Krym.Realii.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 15:03:30 | 91.208.130.89