keystone
STATI UNITI
28.11.2017 - 11:460
Aggiornamento : 14:43

Facebook: intelligenza artificiale contro i suicidi

A essere scrutinati da un algoritmo video, foto e post che poi verranno vagliati da operatori in carne e ossa

SAN FRANCISCO - Facebook sta usando l'intelligenza artificiale per provare a prevenire i suicidi. La compagnia sta sfruttando la tecnologia per identificare chi, in post o video in diretta, esprime l'intenzione di farla finita. I contenuti segnalati dal "cervello digitale" passano al vaglio di esaminatori in carne e ossa, così da intervenire in modo tempestivo con il primo soccorso in caso di necessità.

L'utilizzo dell'intelligenza artificiale è stato testato negli Usa, dove nell'ultimo mese Facebook ha lavorato con le autorità competenti su un centinaio di casi, spiega il social network in una nota. Adesso gli strumenti vengono estesi a livello globale, ma con l'eccezione dell'Unione europea. Qui la società sta dialogando con i regolatori per introdurre il nuovo sistema, facendo sì che sia in accordo con le regole Ue su internet e la privacy.

L'approccio di Facebook prende in esame non solo i post degli utenti, ma anche come vengono commentati dai loro amici (ad esempio «stai bene?», «posso aiutarti?»), oltre alle segnalazioni che tutte le persone possono fare se si imbattono in contenuti allarmanti sul social.

«Il suicidio è una delle prime cause di morte tra i giovani, e questo è un nuovo approccio alla prevenzione», ha scritto il Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg. L'obiettivo, ha rimarcato, «è far avere velocemente, alle persone che esprimono pensieri sul suicidio, il sostegno di cui hanno bisogno».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 18:06:49 | 91.208.130.85