Twtitter
STATI UNITI
15.10.2017 - 17:550

Anche le cheerleader universitarie contro Trump

Le pom-pom girl della Howard Greene University si sono inginocchiate per protesta

WASHINGTON D.C. - La protesta contro l'ineguaglianza razziale sui campi da football americano si allarga anche ai college e per la prima volta riguarda le cheerleader. Tutte in ginocchio durante l'inno prima dell'inizio della partita sul campo della Howard Greene University, a due passi dalla Casa Bianca.

E tre delle ragazze - a grande maggioranza afroamericana - in piedi con il pugno alzato: un immagine che ricorda l'iconica fotografia che immortalò i velocisti Tommie Smith e John Carlos col pugno alzato sul podio delle Olimpiadi messicane del 1968.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 11:14:03 | 91.208.130.85