Keystone
STATI UNITI
21.09.2017 - 07:430

Russiagate, chiesti i documenti alla Casa Bianca

La squadra di legali dell'amministrazione stanno passando in rassegna mail e chiedendo documenti o appunti

WASHINGTON - Il procuratore speciale Robert Mueller, che guida l'inchiesta sul cosiddetto 'Russiagate', ha chiesto alla Casa Bianca di fornire documenti riguardanti alcune decisioni prese dal presidente Donald Trump, tra cui il licenziamento del capo dell'Fbi James Comey.

Mueller è anche interessato all'incontro nello Studio Ovale che Trump tenne con rappresentanti russi. Lo scrive il New York Times citando fonti della Casa Bianca.

Stando al New York Times, nelle ultime settimane il procuratore speciale Mueller ha inviato alla Casa Bianca un documento che illustra in dettaglio 13 diverse aree dell'inchiesta riguardo alle quali gli inquirenti chiedono ulteriori informazioni.

La squadra di legali dell'amministrazione stanno quindi passando in rassegna mail e chiedendo documenti o appunti che possano essere pertinenti con le richieste di Mueller.

Altri temi su cui il procuratore speciale ha chiesto informazioni, stando ancora al New York Times, sono il licenziamento di Michael Flynn da consigliere per la sicurezza nazionale, ma anche la risposta della Casa Bianca alle domande del New York Times circa l'incontro nel giugno 2016 alla Trump Tower a New York fra Donald Trump Jr e una avvocatessa russa.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 14:09:09 | 91.208.130.89