Keystone
STATI UNITI
02.08.2017 - 07:130
Aggiornamento : 08:13

Il Senato conferma Christopher Wray direttore dell'FBI

Wray ha dichiarato che non giurerà lealtà a Trump e si dimetterà nel caso subisse pressioni per accantonare un'indagine

WASHINGTON- Il Senato americano conferma Christopher Wray nuovo direttore dell'ente investigativo di polizia federale degli Stati Uniti d'America (FBI), al posto di James Comey. Wray è stato confermato con 92 voti a favore e 5 contrari.

La conferma di Wray alla guida dell'FBI era scontata, come dimostrato dai soli cinque voti contrari.

Wray assume le redini di un FBI orfano di Comey licenziato dal presidente statunitense Donald Trump. Nel corso dell'audizione in Senato per la sua conferma, Wray ha rassicurato sul fatto che non giurerà lealtà a Trump e si dimetterà nel caso subisse pressioni per accantonare un'indagine.

Wray, laureato a Yale, è stato procuratore federale ad Atlanta, ed è poi entrato al Dipartimento di Giustizia. Wray ha lavorato con Comey, sostenendolo nel braccio di ferro con l'ex presidente George W. Bush, che premeva per il via libera alle intercettazioni telefoniche senza autorizzazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-29 16:04:17 | 91.208.130.89