MONDO
05.05.2017 - 16:390

Accordo sul clima, «Ridurre i gas serra di breve durata»

PARIGI - Un impegno per ridurre i gas serra di breve durata - come il metano, gli idrofluorocarburi o il particolato carbonioso - potrebbe rallentare il riscaldamento globale e al contempo migliorare la salute pubblica e le rese agricole, allineando così l'Accordo di Parigi sul clima agli obiettivi di sviluppo sostenibile. È quanto sostiene un team internazionale di ricercatori in uno studio pubblicato sulla rivista Science.

Il metano e il particolato carbonioso, cioè la fuliggine, sono al secondo e terzo posto nella classifica degli agenti più pericolosi per il clima, preceduti solo dall'anidride carbonica. Contribuiscono inoltre, evidenziano gli esperti, all'inquinamento atmosferico che mette a rischio la salute e inficia la produzione agricola.

"Diversamente dai gas serra molto persistenti come la CO2, quelli di breve durata rispondono molto rapidamente alla mitigazione", spiega Drew T. Shindell, docente di scienze del clima alla Duke University. "Se ci impegnassimo a farlo, è molto probabile che nei prossimi 25 anni, usando tecnologie già esistenti, riusciremmo a ridurre del 25% le emissioni di metano e del 75% quelle di particolato carbonioso".

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 10:39:28 | 91.208.130.85