MAROCCO
20.04.2017 - 19:340

Fa un incidente con una Ferrari e si burla degli agenti

Il rampollo di un ricchissimo uomo d'affari è stato arrestato dopo le polemiche sollevate dalla pubblicazione del video con le sue bravate

CASABLANCA - Hanno suscitato moltissime polemiche le immagini di un giovane conducente che, dopo aver fatto un incidente con la sua Ferrari, si riprende mentre tiene un comportamento decisamente sopra le righe alla presenza della polizia.

Il video con l'escalation delle bravate è stato messo in Rete dallo stesso 20enne: lo si vede in un locale notturno poi alla guida di una lussuosa vettura, sempre con una bottiglia di champagne in mano e palesemente ubriaco. Ecco poi le immagini dell'incidente da lui provocato: dopo aver mostrato la Ferrari danneggiata sembra prendersi gioco degli agenti. Infine in ambulanza, dove fuma una sigaretta con atteggiamento da spaccone.

Il video ha fatto il giro del Marocco ed è stato molto condiviso in tutto il Nordafrica. Del giovane si sono occupati anche i media: "Al Massae" denuncia un «trattamento di favore» da parte della polizia, e non è l'unico quotidiano a pensarla così. Il giovane sarebbe parente di uno dei ministri del governo marocchino, e figlio di un ricchissimo uomo d'affari della regione del Sahara occidentale.

Le autorità sono quindi intervenute: due agenti presenti sulla scena dell'incidente sarebbero stati arrestati, e mercoledì è toccato allo spavaldo conducente. Secondo i primi risultati dell'inchiesta la Ferrari ha urtato tre veicoli fermi a un semaforo, provocando «dei feriti». 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 05:44:14 | 91.208.130.86