FRANCIA
23.12.2014 - 12:580
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Nantes, l'autore dell'attacco aveva perso il lavoro

Sei delle dieci persone travolte hanno nel frattempo lasciato l'ospedale

NANTES - Sono uscite dall'ospedale sei delle dieci persone ferite ieri sera da un uomo che ha travolto con il suo furgone uno chalet del mercato di Natale di Nantes, Francia occidentale. Lo riferisce il sindaco della città, Johanna Rolland, precisando che tra i quattro ancora ricoverati uno rimane in stato critico.

Emergono nel frattempo i primi elementi sull'autore dell'attacco. L'uomo, che resta piantonato dalla polizia in ospedale dopo essersi inflitto una decina di coltellate al petto, secondo fonti della gendarmeria, sarebbe un trentasettenne originario di un piccolo villaggio non lontano dalla costa atlantica, che ha recentemente perso il suo posto di lavoro come vivaista.

Non ha precedenti penali o antecedenti psichiatrici che possano spiegare il suo gesto, vive solo ed è descritto dai vicini come una persona "normale" che "non crea problemi".

Ats Ans

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 11:26:56 | 91.208.130.85