Dal Mondo
16.04.2002 - 18:340
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:47

Astronomia: trovate tracce di antigelo nella via lattea

WASHINGTON - Nella nostra galassia, a 26.

WASHINGTON - Nella nostra galassia, a 26.000 anni luce dalla Terra, ci sono tracce di antigelo per automobili. La presenza di molecole di glicole etilenico - una grossa molecola organica della famiglia degli zuccheri, usata come componente principale dei comuni antigelo - è stata rilevata in una gigantesca nube di gas interstellare verso il centro della Via Lattea dagli astronomi del grande osservatorio di radioastronomia di Kitt Peak, in Arizona.

Ma la scoperta è soprattutto importante perchè supporta una teoria scientifica affascinante: "La scoperta di questa molecola porta acqua al mulino della teoria secondo la quale la chimica che ha dato luogo all´apparizione della vita potrebbe aver avuto inizio nello spazio interstellare", spiega Jan Hollis, del centro spaziale Nasa di Greenbelt, nel Maryland. Il glicole etilenico - la cui grossa molecola è formata da dieci atomi di carbonio, idrogeno e ossigeno - è infatti uno zucchero complesso come il ribosio, sostanza-base dell´acido ribonucleico (Rna), che a sua volta compone il Dna, cioè l´intimo codice della vita come noi la conosciamo.

Per rilevare la presenza del glicole etilenico ad una tale distanza, i radiotelescopi captano e identificano le frequenze elettromagnetiche particolari che la molecola emette nello spazio quando ´vibrà e si muove all´interno della nube di gas interstellare.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 17:04:56 | 91.208.130.85