Dal Mondo
08.02.2002 - 18:200
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:47

LECCO: Rapine in serie alle Poste, due condannati

Davanti al giudice i banditi che colpirono ripetutamente lo scorso anno alle Pt di Torre dè Busi

TORRE DE' BUSI - Due anni e mezzo al rapinatore, un giovane bresciano arrestato dopo lunghe indagini dai carabinieri della compagnia di Merate; un anno e mezzo al suo basista con casa a Torre dè Busi. Si è chiusa così questa mattina in Tribunale a Lecco la “carriera” della coppia di malviventi che l’anno scorso fra aprile e settembre mise a segno una serie di rapine all’ufficio postale di Torre dè Busi che vanta il triste primato di luogo più rapinato della provincia. Questa mattina i due hanno definito la propria posizione davanti al giudice Gianmarco De Vincenzi chiudendo di fatto il capitolo. Ironia della sorte pochi giorni dopo il loro arresto, quando gli impiegati delle poste credettero di trovarsi di fronte alla fine di un vero e proprio incubo si presentò nel piccolo centro del calolziese un altro bandito che firmò l’ennesimo colpo. Su quella rapina sono ancora in corso indagini dei militari.

di Bob Decker

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-13 04:36:50 | 91.208.130.85