ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
PAESI BASSI
6 ore
Venticinque migranti trovati in un container-frigo
Si trovavano su un traghetto danese diretto verso il Regno Unito
BERLINO
6 ore
Clima, i Paesi ricchi stanno tradendo l'accordo salva Terra
Sconfortante rapporto sulle emissioni di CO2: nessuna nazione del G20 in linea con obiettivi Parigi. Preoccupano Russia, Arabia Saudita e Turchia, ma anche la marcia indietro cinese
ITALIA
7 ore
Cesare Battisti sconterà l'ergastolo
La Cassazione ha negato i trent'anni richiesti dall'ex terrorista italiano arrestato lo scorso gennaio dopo 37 anni di latitanza
INDIA
7 ore
Ecco il primo contraccettivo maschile iniettabile
Non un "pillolo", ma piuttosto una sorta di spirale da uomo. Lo hanno realizzato i ricercatori indiani
FOTO E VIDEO
ITALIA
9 ore
Camion in fiamme in galleria: rimane solo la carcassa
42 persone sono state ricoverate ma già dimesse per sintomi di intossicazione
MESSICO
9 ore
Scontro fra tre autobus, 13 morti
L'incidente è avvenuto su una strada che collega Città del Messico con Pachuca
ITALIA
9 ore
Salvini indagato per sequestro di persona
È la seconda volta a distanza di poco più di un anno che la Procura di Agrigento apre un fascicolo per gli sbarchi negati
IRAN
10 ore
Amnesty International: almeno 106 uccisi nelle proteste in Iran
Secondo l'organizzazione, il perdurante blocco di internet servirebbe «a creare un black-out dell'informazione sulla brutale repressione»
BRASILE
10 ore
Greenpeace: «Bolsonaro ha favorito la deforestazione in Amazzonia»
La riduzione delle aree verdi ha raggiunto livelli record durante gli ultimi 12 mesi, con un aumento del 29,5%
FRANCIA
11 ore
Donna incinta uccisa dai cani
Il corpo della 30enne è stata rinvenuto sabato in un bosco nel nord della Francia. Aveva chiamato il marito per chiedere soccorso, ma l'uomo è arrivato troppo tardi
MALTA
11 ore
«Se fornirà le prove sarà graziato»
Il premier maltese ha confermato pubblicamene l'offerta «senza precedenti» rivolta al mediatore dell'omicidio Caruana
STATI UNITI
12 ore
In manette le guardie che dovevano vigilare su Epstein
L'accusa a loro carico, riporta il New York Times, è quella di aver fallito nel controllare il miliardario
SVEZIA
13 ore
Assange, Stoccolma archivia le accuse di stupro
Gli elemente emersi nell'indagine preliminare sono risultati insufficienti. La decisione della magistratura svedese è suscettibile di ricorso
GERMANIA
13 ore
Il sospetto terrorista lavorava in una scuola elementare
Il 26enne, arrestato questa mattina a Berlino, è accusato della pianificazione di un attentato che intendeva attuare
CINA
14 ore
Proteste pro-democrazia: «Arrestate 1'100 persone»
La polizia ha vissuto ieri una delle giornate più difficili da quando sono iniziate le manifestazioni. Un portavoce: «Sequestrate oltre 3'900 molotov all'Università». L'Onu: «Siamo preoccupati»
IRAN
15 ore
I leader delle proteste del fine settimana saranno impiccati
Lo sostiene un quotidiano conservatore che cita fonti giudiziarie
FRANCIA
15 ore
Niente posto in casa anziani per la suora con il velo
Secondo la commissione che attribuisce i posti, «per rispetto della laicità, qualsiasi segno ostentatorio di appartenenza a una comunità religiosa non può essere accettato»
STATI UNITI
15 ore
Cina prima al mondo per numero di supercomputer
Sono 228 (il 45,6%) i sistemi attualmente presenti nel Paese asiatico
SPAGNA / SVIZZERA
16 ore
Le condanne ai leader catalani «minacciano la libertà di espressione»
A poco più di un mese dalla pronuncia dell'alta corte spagnola, Amnesty International chiede la scarcerazione degli indipendentisti imprigionati
Dal Mondo
12.03.2001 - 11:570
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:46

COMO: "Cantù Cup", vince a sorpresa Marco Hannisch. Secondo l'azzurro Fruet

Oltre 10.000 persone hanno affollato l'affascinante circuito lungo le vie della città.

CANTU’.
Una grande giornata di sport e di spettacolo ha regalato emozioni forti con la disputa della “Cantù Cup” di mtb, evento internazionale del fuoristrada che ha visto ieri oltre diecimila spettatori lungo il circuito cittadino di Cantù. Un successo organizzativo e di pubblico per quello che è uno degli eventi “La Gazzetta dello Sport”, un successo agonistico internazionale per questa manifestazione giunta alla quinta edizione sempre più importante per presenze e per caratteristiche. Un evento internazionale, praticamente l'esordio dei big della specialità prima della prima prova di Coppa del Mondo di San Francisco Napa Valley, che ha trovato un protagonista internazionale: la gara più attesa, la categoria elite maschile, è stata infatti vinta dal tedesco Marc Hannisch, 27 anni di Friburgo, portacolori del team “Orbea Detuschland” (origini tedesche e scuderia spagnola). Il biker tedesco, una volta "liberatosi" del pericolo francese Miguel Martinez (in testa sin dal via e ritiratosi dopo il secondo giro quando aveva 30 secondi di vantaggio per la foratura della ruota posteriore), ha condotto una gara d'attacco e ha vinto per distacco battendo uno degli azzurri più in forma, il trentino Martino Fruet (team Ritchey Yahoo!) a sua volta davanti al connazionale Alessandro Checuz (team Olympia De Marchi). La gara, è stata incerta e combattuta sino alla fine. Nelle fasi conclusive ha forato anche un altro biker in evidenza sul tracciato canturino, Marco Bui (team Marin Helly Hansen), mentre il campione italiano in carica, molto atteso, Dario Acquaroli (team Full Dynamix) ha chiuso in sesta posizione alle spalle dell'ottimo spagnolo José Hermida (team Bianchi Motorex). Nella categoria under 23, una conferma è arrivata da Manfred Steiner, uno dei biker della corazzata Full Dynamix guidata da Paolo Rosola, che ha preceduto sul podio una coppia francese firmata Bianchi Motorex composta da Julien Absalon (secondo) e Nicolas Filippi (terzo). "La gara elite è stata davvero di grande spessore tecnico agonistico - ha commentato Paolo Rosola team manager della Full Dynamix oltre che trainer degli olimpionici Pezzo e Martinez - e si è visto bene come si può organizzare una prova spettacolare ed emozionante anche in un centro cittadino come Cantù, per avvicinare sempre di più il grande pubblico. Per quel che ci riguarda peccato la foratura di Miguel: ma questo sport è così e bisogna mettere in conto tutto. Sono comunque molto soddisfatto di Steiner, che sta davvero emergendo e anche di Acquaroli che aveva bisogno di rientrare in competizione e acquisire il ritmo di gara per progredire". Cantù aveva aperto le danze in mattinata con le categorie giovanili e femminili e con la "carica" guidata dalla due volte olimpionica Paola Pezzo, apripista della manifestazione e grande testimonial dell'evento, alla quale Cantù e il movimento devono molto per la promozione di questo sport. "Sono felice di avere fatto questi bagno di folla fra gente che mi stima e mi vuole bene - ha detto Paola Pezzo - anche se mi sembra strano non gareggiare. Non ho ancora deciso cosa farò, ma devo dire che la promozione che stiamo facendo dà i suoi frutti a giudicare da questo evento e mi fa particolarmente piacere vedere tanti allievi, esordienti e anche più donne gareggiare in mtb". A proposito di fila femminili, in gara questa mattina si è imposta come da copione Giuliana Tovaglieri (team Turro), recentemente vincitrice anche del titolo di campionessa italiana d'inverno, che ha preceduto sul traguardo Veronica Sala poi squalificata dalla giuria per un cambio ruota non ammesso dal regolamento. Sul podio al secondo posto quindi la francesina di casa Bianchi Motorex Cecil Rode davanti alla sempre verde Camilla Bertossi (team Bombieri). Da segnalare il grande successo organizzativo e tecnico della manifestazione, riservata solo ad agonisti, che ha visto al via un numero impressionante di esordienti e allievi, davvero una bella soddisfazione in chiave promozionale di questo sport. Molto apprezzato il circuito cittadino che ha toccato due parchi particolarmente godibili per il verde e per i brividi dovuti ai single track mozzafiato (al Collegio De Amicis e al Parco Argenti), con una folla di grandi e piccolo a fare da cornice. "E' bellissimo - ha detto il tedesco Marc Hannisch - vincere in una gara così affollata e con un pubblico unico. Io non credevo ai miei occhi. Il mio sponsor spagnolo mi aveva mandato per verificare quanto si diceva di bene di questa manifestazione ma non credevo fosse così bello e importante. Tutto perfetto: il tracciato, tecnico e spettacolare proprio per il gusto della gente, l'organizzazione, il pubblico competente e rispettoso, il parco partenti... Insomma una grande giornata! E' la terza gara della stagione per me, adesso questo test va bene per affrontare con decisione San Francisco: la Coppa del Mondo è uno dei miei obiettivi, ma spero di tornare a correre a Cantù!". La Cantù Cup va anche in tv. Mercoledì sera, attorno alla mezzanotte, su Telenova andrà in onda uno speciale dedicato alla grande manifestazione organizzata dal Bikers Club Ronzoni. "Siamo molto contenti - dice patron Graziano Ronzoni - perché tutto è andato bene, perché c'era davvero tantissimo pubblico e perché è stata una giornata anche da grandi campioni".

I RISULTATI
Categoria elite donne: 1. Giuliana Tovaglieri (team Turro) km 20,5 in 1h06'26"; 2. Cecile Rode (team Bianchi Motorex) in 1h08'49"; 3. Camilla Bertossi (team Bombieri) in 1h09'09".
Categoria elite uomini: 1. Marc Hannisch (ger / team Orbea Deutschland) 28, 7 km in 1h10'46"; 2. Martino Fruet (ITa / team Ritchey Yahoo!) in 1h12'09"; 3. Alessandro Checuz (Ita / team Olympia De Marchi) in 1h12'22".
Categoria Under 23: 1. Manfred Steiner (Ita / team Full Dynamix) 28,7 km in 1h12'49"; 2. Julien Absalon (Fra / team Bianchi Motorex) in 1h13'22"; 3. Nicolas Filippi (Fra / team Bianchi Motorex) in 1h16'02".
Categoria Expert: 1. Oscar Lazzaroni (team Spreafico) 28,7 km in 1h14’38"; 2. Pierluigi Bettelli in 1h15’35"; 3. Alberto Vesci in 1h 17’55".
Categoria Allieve Femminile: 1. Nicoletta Bresciani (team Bianchi Motorex) km 10,8 in 39'44"; 2. Silvia Marzatico in 40'21"; 3. Sylvie Grosjean in 40'43".
Categoria juniores donne: 1. Elisa Vienna (team Ritchey Yahoo!) 20,5 km in 1h21'06"; 2. Nadia Tosi in 1h21'32"; 3. Francesca Cucciniello in 1h24'37".
Categoria Sport Woman: 1. Monica Brunati (GS Team Scout) km 16,4 in 57'38"; 2. Simonetta Carminati in 59'24"; 3. Dara Svanoni in 1h02'24".
Categoria allievi uomini: 1. Stefano Basso (team Cornuda Tecnostar) 10,8 km in 29'58"; 2. Daniele Buoncompagni in 30'33"; 3. Daniele Gualeni in 30'55".
Categoria esordienti uomini: 1. Gunther Huber (Team Rainer Bike) 7,2 km in 24'38"; 2. Loris Rudj Bompieri st; 3. Filippo Gusmeroli in 25'08".
Categoria juniores uomini: 1. Simone Lanteri (team Bianchi Motorex) 20,5 km in 56'29"; 2. Nicola Bennato in 58'15"; 3. Thomas Paccagnella in 58'50".

LA SCHEDA DEL VINCITORE CAT. ELITE
MARC HANNISCH
Team : Orbea Deutschland.
Nato a Friburgo il 27 giugno del 1974
Abita a Friburgo
10 vittorie in carriera
2 titoli di campione di Germania mtb XC
Migliore piazzamento in World Cup MTB XC: 10° nel 1994 (in Svizzera);
Migliore piazzamento ai Campionati del Mondo: 14° nel 1995.


di Bob Decker

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 04:01:14 | 91.208.130.86