Dal Mondo
08.01.2006 - 15:580
Aggiornamento : 13.11.2014 - 14:44

Terremoti: Grecia, feriti e lievi danni

ATENE - Un terremoto di magnitudo fra i 6,4 e i 6,9 gradi della scala Richter con epicentro nel mare Egeo ha scosso alle 13.35 (le 12.35 in Svizzera) tutta la Grecia, arrivando a farsi sentire con forza anche nel sud d'Italia e in Egitto. Fortunatamente si segnalano solo due feriti leggeri a Creta e danni materiali nell'isola di Citera (Kithera).

L'epicentro è stato localizzato dall'Istituto geodinamico di Atene ad una profondità di circa 70 chilometri in prossimità di Citera, 215 chilometri a sud di Atene. "Siamo estremamente fortunati che si è trattato di una scossa sottomarina" e localizzata in profondità nella crosta terrestre, ha dichiarato Giorgos Stavrakakis, direttore dell'istituto, citato dall'agenzia Afp, aggiungendo che "se si fosse verificata sulla terraferma sarebbe stato un disastro". Secondo Stavrakakis, c'è un 99% di probabilità che si sia trattato della scossa principale. Si sono già verificate almeno 12 scosse di assestamento, alcune di intensità 5 gradi Richter e di aspettarsene altre, anche di notevole forza.

Ancora non è univoca la stima della magnitudo della scossa principale: 6,9 sulla scala Richter secondo l'Istituto geodinamico di Atene, 6,5 per il Centro sismologico euro-mediterraneo, 6,7 per lo Us Geological Survey a 6,3 secondo l'Istituto nazionale di Geofisica.



ATS

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 22:58:11 | 91.208.130.89