Fooby
ULTIME NOTIZIE Cucinare con Fooby
CUCINARE CON FOOBY
3 gior
Spazio ai contorni
La guerra alla conquista dello spazio sul grill è ricominciata. E le più accanite in battaglia sono...
CUCINARE CON FOOBY
1 sett
Un brindisi a tutte le mamme!
Ogni anno, la seconda domenica di maggio festeggiamo le nostre mamme – perché se lo meritano.
CUCINARE CON FOOBY
2 sett
Sempre più verde!
Ecco le nuove verdure che puntuali spuntano a primavera e tanto veloce come appaiono, con il caldo estivo, scompaiono.
Cucinare con Fooby
3 sett
Ecco un breve vademecum delle erbette più amate
Le erbe aromatiche non sono il sale nella minestra ma ­aggiungono un certo non so che a molte pietanze.
Cucinare con Fooby
1 mese
Na, na, naan
L’India è ben 80 volte più grande della Svizzera e più di un terzo della popolazione è vegetariana.
Cucinare con Fooby
1 mese
Dei lauti pasti per rimanere in forma: il giusto mix di sostanze nutritive
Per fare sport il tuo corpo ha bisogno di energia. Ma se non esageri con gli allenamenti bastano dei pasti ­adeguati...
Cucinare con Fooby
1 mese
La Pasqua si avvicina e la primavera si risveglia
Per molti di noi la Pasqua è sinonimo di un bel capretto e poi magari si va alla ricerca di uova e coniglietti...
Cucinare con Fooby
1 mese
La cipolla: un tuttofare a strati
Ci fa piangere e lascia un retrogusto che non piace a tutti. Ciononostante amiamo la cipolla.
Cucinare con Fooby
1 mese
L’ambasciatore profumato della primavera
Se ti viene l’acquolina quando cammini per il bosco perché profuma di bruschette...
Cucinare con Fooby
2 mesi
Che acidità
Durante la pandemia in molti hanno iniziato a fare il pane in casa, ­soprattutto con la pasta madre.
Cucinare con fooby
2 mesi
I gambi verdi dalle mille vitamine
Chi pensa che il porro sia un ortaggio di poco conto si ­sbaglia, perché in realtà ha molte virtù
Cucinare con Fooby
2 mesi
Bevande esotiche
Senza gli squisiti prodotti esotici le nostre bevande calde sarebbero estremamente noiose: prima che i colonialisti...
Cucinare con Fooby
2 mesi
Radice prodigio
Lo zenzero non è soltanto un chiodo fisso della cucina asiatica, bensì anche una panacea per la salute da millenni.
CUCINARE CON FOOBY
12.02.2021 - 00:000

Stai ancora cercando il menu ideale per il giorno di San Valentino?

Prepara con magica dedizione una pietanza che non sia solo ­squisita, ma che dia anche slancio alla libido.

La dea greca Afrodite non solo era responsabile dell’amore e della ­bellezza, ma anche del piacere. È giusto quindi denominare in base a questa dea gli alimenti e le sostanze che apparentemente aumentano il desiderio. Gli afrodisiaci erano noti già nell’antichità, anche se all’epoca le sostanze delle quali si diceva avessero un influsso sulla libido erano altre. Lungo il filo della storia si sono contate oltre 500 ­sostanze che, in un momento o nell’altro, erano considerate stimolanti.

Oggi si attribuiscono effetti afrodisiaci tra l’altro a tartufo, champagne, peperoncino, ostriche, prezzemolo e cioccolato. A livello scientifico tuttavia non è comprovata, o perlomeno è controversa, la tesi secondo cui alimenti di questo tipo favorirebbero il desiderio. Ad ­eccezione dello zenzero e dello zafferano: gli studi indicano infatti che possono aumentare la potenza sessuale. Per gli altri rimane perlomeno l’effetto placebo e il fatto che, chi prepara con magica dedizione un piatto squisito, è in ogni caso seducente.

Afrodisiaci

Numerosi alimenti avrebbero il potere di aumentare il desiderio. Ecco alcuni esempi:

  • Ostriche

Un classico. Questi molluschi hanno moltissimo zinco. Dato che lo zinco partecipa alla produzione del testosterone, l’ormone sessuale maschile, sono in tanti a credere che vi sia una ­correlazione tra le ostriche e la libido.

  • Peperoncini

La capsaicina contenuta nei baccelli provoca una sensazione ­dolorosa che stimolerebbe l’irrorazione sanguigna delle mucose e provvederebbe a un’abbondante secrezione di endorfine. Un vero e proprio eccitante!

  • Tartufo

Questo fungo esclusivo contiene il ricettore sessuale ­androstenone che apparentemente stimola la seduzione.

  • Prezzemolo

Già nel 16° secolo questa erba aromatica era considerata sessualmente stimolante per gli uomini. L’effetto sarebbe dovuto a uno specifico olio eterico contenuto nel prezzemolo.



OSTRICHE CON VINAIGRETTE AI DATTERI

PER 14 pezzi CI VOGLIONO

  • 2 limette, sciacquate in acqua calda, asciugate,
  • la scorza grattugiata e 2 ½ c. di succo
  • 1 c. olio d’oliva
  • 2 pezzi datteri Medjool, a dadini
  • ½ chili rosso, privato dei semi, tritato finemente
  • 1 c. erba cipollina, tritata finemente
  • 14 ostriche (per es. Marennes)

 

 


Fooby

 

ECCO COME FARE

1. Vinaigrette: emulsionare scorza e succo di limetta con olio, datteri, chili ed erba cipollina.

2. Ostriche: mettere l’ostrica in un panno con la parte concava verso il basso e la cerniera delle valve verso di voi. Tenere ben salda l’ostrica e a ore 2, dove c’è il muscolo, inserire la punta del coltello. Con un leggero movimento ondulatorio far penetrare la lama. In questo modo le due valve si apriranno, sollevare il guscio superiore e recidere il muscolo, per non danneggiare ­l’ostrica. Aprire in questo modo le restanti ostriche.
Spruzzare la vinaigrette ai datteri sulle ostriche e gustare.

Consiglio: invece dei datteri usa le albicocche secche.

Questa e altre ricette su fooby.ch

 

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-17 17:58:10 | 91.208.130.86