Segnala alla redazione
ULTIME NOTIZIE Cucinare con Fooby
CUCINARE CON FOOBY
6 gior
La bibbia della cucina autentica
Grazie alla guida ai ristoranti e agli acquisti «Aufgegabelt», i buongustai possono scoprire tutti quei posticini che offrono piatti deliziosi senza mettere a rischio le finanze.
CUCINARE CON FOOBY
1 sett
Felicità culinaria da gustare col cucchiaio
Le minestre fatte in casa sono pasti sostanziosi che scaldano la pancia e il cuore. Ecco le nostre ricette top per le giornate fredde.
CUCINARE CON FOOBY
2 sett
Panatura da professionisti
Grazie ai nostri consigli, il vostro cordon bleu e le vostre wiener schnitzel saranno perfettamente dorati e croccanti.
CUCINARE CON FOOBY
3 sett
Ogni paese ha le sue prelibatezze
Un viaggio culinario attorno al mondo per scoprire gli spuntini più amati per Capodanno.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Il menù natalizio degli chef
Per una vigilia di Natale coi fiocchi ci facciamo ispirare dalle idee di Marie Robert del Café Suisse di Bex e da Pierre Jancou, in pianta stabile nella Drôme (Francia) al Café des Alpes.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
È la crosta a fare la differenza!
Bastano pochi semplici trucchi per rendere il tuo gratinato un piatto adatto alle grandi occasioni.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Come diventare un mago dei biscotti
Ecco alcuni semplici trucchi per realizzare dei biscotti di Natale deliziosi.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
«Tutti possono preparare la propria pasta fatta in casa»
I libri di Claudio Del Principe sono un must per gli appassionati della cucina italiana. L’ultimo volume è dedicato a tutto quello che c’è da sapere sulla pasta.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
L’oro giallo in cucina
Il limone gioca un ruolo importante sia nei piatti dolci che in quelli salati. Da molto tempo ormai il limone non è solo aspro
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Un goccio d’aceto rende tutto più buono
L’aceto fa parte degli elementi più sottovalutati della nostra cucina. Tuttavia, sempre più chef e buongustai vengono conquistati dal sapore fresco e aspro di questo versatile ingrediente.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
I molti volti del caffè
Come si produce e perché ormai il caffè non si abbina più solo con i dolci.
CUCINARE CON FOOBY
20.09.2019 - 08:000

La rivoluzione dei mocktail

Finita l’estate, voglia di una vita più sana, ma senza rinunciare agli aperitivi? Ecco come!

Finalmente si può brindare senza porsi limiti grazie al mocktail (dal verbo inglese mock: «imitare»). Si tratta della moda del momento per eccellenza, ancora più in dell’impasto crudo dei biscotti o delle cannucce riciclabili. La soluzione ideale per combattere il caldo torrido, ma anche per sentirsi meno in colpa dopo i piaceri estivi: si tratta di un cocktail senza una goccia d’alcol. Tanto sano quanto chic, il mocktail è una sorta di opera d’arte grazie alla precisione dei barman mixologist ed è facile da riprodurre anche tra le mura domestiche. Kathrin Leisi, presidentessa della Swiss Barkeeper Union, parla proprio di una «vera rivoluzione, che conta sempre più adepti». 

Erbe fresche, tè verde, confetture o fiori e frutti freschi... I mocktail sfoggiano gusti innovativi e rivisitano i cocktail più celebri. Per riuscire nell’intento, i barman devono imitare il sapore dei superalcolici o dei liquori, ricorrendo alle erbe e alle spezie, ma anche ai soft drink come la ginger beer, priva di alcol. Il «Bellini» o il «Moscow Mule» sono fatti quindi di sola frutta (il primo con sfere di pesca, il secondo con succo di lime spremuto e menta fresca) e ginger beer.

A casa come nei bar, si sperimenta la gioia di assaporare ogni sciroppo: ai fiori di sambuco, d’agave o d’acero! Note che conferiscono un sapore antiquato, zuccherando al contempo il mocktail. Da Mr Barber, locale in cui lavorano alcuni tra i migliori barman di Ginevra, troviamo ad esempio L’Oseille de Guinée, un mocktail a base di sciroppo (o pasta) di tamarindo, zenzero fresco spremuto, limonata e confettura d’ibisco, con l’aggiunta di una goccia di Perrier. Basta poi decorare con della frutta fresca per un risultato tanto rinfrescante quanto afrodisiaco!

Fa sempre tendenza il cold brew, un caffè freddo lasciato in infusione per molte ore. Di solito si serve con sciroppo di granatina, acqua gassata e mirtilli freschi, oppure in versione più autunnale con cannella, fettine d’arancia e cardamomo. Con le sue infinite varianti, il mocktail è l’ideale per vincere, a partire da questo autunno, la celebre sfida dell’«Ottobre sobrio». E se proprio non ce la fate, niente panico! Il Dry January non è poi così lontano...

Ricetta: Spritz al basilico e al limone

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Ingrandisci l'immagine
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 16:02:46 | 91.208.130.87