Segnala alla redazione
CUCINARE CON FOOBY
18.07.2019 - 08:000

Guida alla grigliata perfetta

Il campione del grill non è ancora apparso sulla terra ma grazie ai nostri consigli potrai diventarlo tu, in un batter d‘occhio

 

Una buona marinata rende la grigliata molto più interessante. La ricetta classica prevede olio, spezie e una componente acida. Se vi piace un tocco piccante, potete aggiungere peperoncino in polvere o pepe di Cayenna. Se invece preferite i sapori dolci, il concentrato di pomodoro o il miele sono la scelta giusta. Una marinata acida con aceto o vino rende la carne particolarmente tenera mentre l‘olio la renderà incredibilmente succosa.

Il sale non dovrebbe mai essere aggiunto alla marinata: non fa che asciugare la carne. Anche le erbe tagliate troppo finemente dovrebbero essere evitate. Sulla griglia rischiano di finire facilmente carbonizzate. La procedura migliore è scaldare leggermente l’olio della marinata e aggiungere rametti interi di timo o rosmarino. In questo modo l’olio assorbe al meglio l’aroma delle erbe. Una volta che l’olio si è raffreddato, aggiungere semplicemente la carne.

I tagli sottili come le bistecche, le cotolette o il petto di pollo grigliano al meglio se esposti al calore diretto e vanno quindi posti proprio sopra la brace. Tutto quello che ha invece un tempo di cottura più lungo (ad esempio trote intere, cavolfiori, polli o arrosti) prediligono il calore indiretto. L’opzione perfetta è quindi uno smoker come quello che usano gli americani per il BBQ. Spostando tutta la brace da un lato del grill, possibile cuocere con calore indiretto anche senza smoker.

Naturalmente i piaceri della griglia non sono più riservati ai soli carnivori ormai da tempo. Gli hamburger vegetariani, ad esempio a base di patate dolci o fagioli bianchi (cfr. ricetta), sono un’alternativa eccellente agli hamburger di carne di manzo. Sono davvero eccezionali con una salsina cremosa a base di panna acida. Se non vuoi limitarti a sfruttare la griglia calda ma vuoi utilizzare anche la brace, puoi posarci sopra delle cipolle intere. La buccia carbonizzata diventa davvero semplice da togliere dopo soli cinque minuti e all’interno troverete un delizioso strato caramellato. Funziona perfettamente anche con le mele.

Ricetta: burger vegetali con fagioli e patate dolci

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Ingrandisci l'immagine
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-20 12:19:55 | 91.208.130.85