Segnala alla redazione
10 su 4452 risultati
BERNA
1 anno
Parità salariale al Nazionale, lavoratori distaccati agli Stati
Riprendono stamane i lavori alle Camere federali
BERNA / CANTONE
7 mesi
No ai salari minimi cantonali per i lavoratori distaccati
Con 13 voti contro 10 e 1 astenuto, la Commissione dell'economia e dei tributi del Nazionale propone al plenum di respingere la mozione di Abate, accolta nel settembre scorso dagli Stati
CANTONE / SVIZZERA
1 anno
Lavoratori distaccati: «Il salario minimo si applichi anche a loro»
Lo chiede un’iniziativa cantonale presentata dal PPD dopo che il Consiglio federale ha consigliato di respingere la mozione di Fabio Abate
BERNA
4 mesi
Lavoratori distaccati: «Rafforzare misure e controlli»
Nel canton Vaud sindacati a padronato del settore edilizio sono concordi su questo punto e lanciano l'allarme sugli abusi registrati nel settore
CANTONE / SVIZZERA
1 anno
Salari minimi ai lavoratori distaccati: c'è l'ok del Consiglio degli Stati
L'obiettivo della mozione presentata da Fabio Abate è di evitare una concorrenza sleale con i lavoratori locali. Il dossier va al Nazionale
SVIZZERA / CANTONE
1 anno
Lavoratori esteri distaccati in Ticino: «Nessun obbligo di salario minimo»
Il Consiglio federale ha consigliato di respingere la mozione di Fabio Abate che chiedeva di completare la legge federale tenendo conto dell'iniziativa "Salviamo il lavoro in Ticino»
SVIZZERA
7 mesi
La mozione di Abate sui lavoratori distaccati discussa dal Nazionale
Riprendono stamane i lavori in Parlamento: diversa carne al fuoco sia alla Camera dei cantoni che a quella del popolo
CANTONE / SVIZZERA
11 mesi
Lavoratori distaccati: la banca dati va migliorata
Attualmente le imprese possono, anche mediante semplici modifiche della grafia, generare iscrizioni multiple senza che il sistema le riconosca come doppioni
CANTONE / SVIZZERA
1 anno
Salari minimi: «Ottimizzare le misure di accompagnamento»
Lo chiede una mozione, coordinata con il governo ticinese, presentata al Consiglio federale da Fabio Abate
GINEVRA
1 anno
Pagavano 8 euro all'ora, impresa condannata dopo 5 anni
La lentezza è motivata dal fatto che l'azienda polacca responsabile risultava irreperibile. Soddisfazione da parte di UNIA
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:10:57 | 91.208.130.89