Segnala alla redazione
10 su 203 risultati
LUGANO
2 sett
Ad Artecasa un premio per l'architettura sostenibile
Rivolto agli architetti e agli studi di progettazione svizzeri, il concorso metterà in luce i progetti di sviluppo più avanzati che saranno esposti durante la 57a edizione del Salone
CANTONE
1 mese
Pagati meno di 1 franco l'ora: il contratto choc
Una 25enne assunta da uno studio d'architettura squarcia il velo su un settore sotto pressione. L'Ocst: «Urge il contratto collettivo»
LUGANO
5 mesi
Ecco come sarà il Centro scolastico di Cadro
Ad aggiudicarsi la progettazione della nuova struttura, che ospiterà asilo e mensa delle elementari, sono lo Studio Boltas Bianchi Architetti (capofila) e lo Studio d’ingegneria Roger Bacciarini & Co.
NOVAZZANO
9 mesi
Architetti comaschi per il nuovo centro d'asilo in zona Pasture
Il concorso indetto dall'UFCL è stato vinto dal progetto «EN MÊME TEMPS» degli architetti lopes brenna con Filippo Bolognese da Como
SVIZZERA
8 mesi
Botta si oppone alla cementificazione
Anche l'architetto ticinese tra i duecento firmatari di una lettera aperta a favore dell'Iniziativa contro la dispersione degli insediamenti
SVIZZERA
8 mesi
Iniziativa sugli insediamenti, i progettisti dicono no
Se fosse approvata, l'iniziativa ostacolerebbe «in modo massiccio lo sviluppo di cantoni e comuni, con un conseguente aumento del prezzo dei terreni»
GRIGIONI
11 mesi
Unione d'architetti in Alta Engadina
Costituito un gruppo per coordinare la pianificazione territoriale tra i comuni
Cantone
1 anno
MALEDETTI ARCHITETTI – Costano MENO di un operaio in una Fabbrica Italiana
Tempo fa il sindacato OCST denunciava un caso di dumping salariale: un architetto italiano del Luganese assumeva architetti a 6 franchi all’ora. I passi fatti e da fare per migliorare la situazione
BELLINZONA
11 mesi
Liceo di Bellinzona, vince il progetto "Innesto"
Ad aver convinto la giuria è in particolare l'ubicazione dell’aula magna, del refettorio e della biblioteca, che si affacciano sul parco
LAVIZZARA
1 anno
Albero centenario sacrificato per il Centro di scultura
Per Germano Mattei l'abbattimento di «una pagina di storia di Peccia è una mancanza di rispetto verso le realtà locali». «Impossibile fare diversamente, l'albero era marcio», replicano gli architetti
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 22:38:19 | 91.208.130.87