REGNO UNITO
04.10.2013 - 08:470
Aggiornamento : 12.11.2014 - 01:05

John Newman, un soulman autentico

Il singolo "Love Me Again" è stato un grande successo, e ora si avvicina l'uscita dell'album di esordio

LONDRA - Durante l’estate con il singolo “Love Me Again” ha scalato le classifiche internazionali. Ora John Newman si prepara a dare alle stampe il suo album di esordio, “Tribute” (Universal), in uscita il 14 ottobre.

 

Azzardare paragoni con chi ha segnato in maniera indelebile la storia della musica è sempre rischioso, eppure, a prendere in esame il sampler destinato ai media di questa prima produzione (sei degli undici brani), la vocalità di John Newman pare si muova, per istinto, in territori Motown… Gaye, malgrado le venature pop sparse qua e là, in qualche modo, risuona nei solchi… «Devo dire che Marvin Gaye è uno dei miei punti di riferimento – ci rivela Newman poco dopo l’inizio della nostra interurbana – Nel contempo, in questi termini, potrei citare inevitabilmente anche James Brown e Otis Redding…». «Nella lista dei miei ascolti, in ogni caso, figurano anche svariati progetti hip hop e realtà di matrice nu jazz, come la Cinematic Orchestra…».

 

Prima di approdare all’interno della scuderia Universal, Newman, fin da giovanissimo, si è fatto le ossa da solo, guadagnandosi credibilità tra le mura dei club britannici, scavalcando a piedi pari un’inarrestabile concorrenza, giorno dopo giorno sempre più spietata: «Già da adolescente, la notte lavoravo spesso come dj e di giorno, dopo la scuola, mi focalizzavo sulle mie canzoni…».

 

Composizioni con cui John – nato nel 1990 a Settle, località dello Yorkshire che conta poco più di duemilaquattrocento abitanti – ha confezionato il suo album di esordio, con la collaborazione di Steve Booker e del produttore Ant Whiting: «Ho optato per questo titolo (“Tribute”, ndr) per potere ringraziare pubblicamente tutti coloro che nel corso del tempo hanno creduto in me... Come i Rudimental, che nel 2012 mi ospitarono nel singolo “Feel The Love”, scaraventandomi al di fuori dei margini dell’anonimato…».

 

Oggi, infatti, il videoclip di “Love Me Again”, pubblicato l’8 maggio scorso, su YouTube conta oltre 32 milioni di visualizzazioni…

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 00:02:46 | 91.208.130.86