GOLF
19.02.2010 - 20:060
Aggiornamento : 22.11.2014 - 08:08

Tiger Woods: "Sono stato egoista"

L'abbraccio con la madre. Un'amica che si commuove.... I saluti uno a uno con i collaboratori.

E' duarata pochi minuti la conferenza stampa - mea culpa del campione di golf Tiger Woods tornato in pubblico tre mesi dopo il sexgate che l'ha visto protagonista. La stella americana del golf si e' assunto tutta la responsabilita' di quello che e' successo dal 27 novembre, quando si schianto' a bordo del suo Suv contro un albero dopo una lite con la moglie, la modella svedese Elin Nordegen, 30 anni.

"Non le sono stato fedele, ho avuto storie con altre donne, ho imbrogliato mia moglie e questo non e' accettabile", ha detto aggiungendo "di essere profondamente dispiaciuto e di essere stato un irresponsabile egoista". Quanto al futuro Woods non esclude di tornare a gareggiare. "Voglio tornare a giocare a golf, ma non so quando. Non escludo che possa essere quest'anno". Intanto dopo aver trascorso 45 giorni in terapia in un centro per disintossicarsi dal sesso ha annunciato che ci tornera' presto


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-28 07:20:26 | 91.208.130.89