Cerca e trova immobili

AIROLOInizia ufficialmente la stagione estiva ad Airolo-Pesciüm

18.06.24 - 09:32
Valbianca SA fra eventi, sport, natura e tante collaborazioni.
Valbianca SA
Inizia ufficialmente la stagione estiva ad Airolo-Pesciüm
Valbianca SA fra eventi, sport, natura e tante collaborazioni.

AIROLO - Valbianca SA comunica che sabato 22 giugno gli impianti di Airolo-Pesciüm riapriranno ufficialmente al pubblico per una nuova stagione. Fino al 6 ottobre, tutti i giorni dalle 8.30 alle 17.00 sarà possibile salire in quota e approfittare dell’estate anche in montagna.

Si partirà con il Clean Up Tour domenica 23 giugno, seguirà l’unica tappa ticinese della Swiss Enduro Series a inizio agosto (3 e 4 agosto). Come di consueto, molteplici saranno le proposte per tutti gli amanti della montagna: gli escursionisti potranno scegliere uno dei sentieri, immergersi nella natura selvaggia e scoprire una regione situata direttamente di fronte al massiccio del San Gottardo.

Gli amanti delle e-Bike potranno esplorare la regione grazie a percorsi pensati per loro e il Bike Park aprirà le sue porte ai bikers che desiderano divertirsi in sella alla MTB. Ci sono percorsi adatti sia agli amanti dell’adrenalina sia ai meno esperti. Momentaneamente saranno aperti i trail MTB con partenza da Pesciüm, mentre quelli con partenza dal Sasso della Boggia rimarranno ancora chiusi in quanto ancora ingombri di neve.

Ciclisti ed escursionisti potranno inoltre approfittare del bar La Chièuna. Viene inoltre confermata l’apertura estiva dello shop alla partenza della funivia, che consentirà così anche di noleggiare MTB ed e-MTB adatte a visitare il comprensorio e il Bike Park.

Continua infine la collaborazione con l'atleta di enduro Claudia Grassi, che rappresenterà Airolo nel panorama enduro svizzero e internazionale.

In caso di maltempo il comprensorio rimarrà chiuso. In caso di meteo incerta è possibile visitare il sito www.airolo.ch per aggiornamenti sulle aperture.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE