Segnala alla redazione
PROMOWEB
07.10.2016 - 10:330

Fibromialgia: grazie all’Ozonoterapia oggi è possibile curarla

La Fibromialgia è una malattia in forte aumento e l’80% delle persone colpite è di sesso femminile

La Fibromialgia è una condizione di origine sconosciuta, caratterizzata da dolore cronico   muscolature, dolori articolari, rigidità, astenia, parestesie, insonnia, ansia, cefalea e sindrome dell'intestino irritabile. La medicina classica  purtroppo, si concentra sulla lotta ai sintomi, prescrivendo antidolorifici, anti-infiammatori e antidepressivi.

Questo però fino ad oggi, infatti il Dr. med. Nenad Nikolic, medico di Lugano,  ci presenta un nuovo trattamento medico: l’Ozonoterapia!  Come ci spiegherà nell’intervista che segue, questo trattamento rappresenta una soluzione innovativa, davvero efficace, per altro priva di  controindicazioni e di effetti collaterali. 

Cosa ci può dire al riguardo dottore?

Fibromialgia è una  malattia in forte aumento e l’80% delle persone colpite è di sesso femminile. Il termine "fibro" indica i tessuti fibrosi (come tendini, legamenti e muscoli), mentre "mialgia" indica uno stato doloroso muscolare. La fibromialgia si riconosce da dolori diffusi ai tessuti molli e dalla presenza di specifici punti dolenti alla pressione locale. I dolori inizialmente localizzati nel tratto cervicale o lombare, si diffondono nel corso di qualche mese o anno, nell'intero sistema neuromuscolare. Essi sono generalmente aggravati dal freddo, dalla fatica e da fattori emozionali. A causa della molteplicità e varietà dei sintomi, il paziente percorre, di solito, una vera e propria odissea medica, durante la quale riceve numerose diagnosi e terapie. La malattia decorre in fasi di mesi o settimane, alternando periodi di remissione parziale o totale ad altri di ricomparsa e intensificazione della sintomatologia. Poiché i sintomi della fibromialgia sono comuni anche ad altre malattie è necessaria una diagnosi iniziale approfondita per escludere l’esistenza di altre malattie con le quali la fibromialgia potrebbe essere confusa.         

Non sono ancora certe le cause della sindrome. L'ipotesi più plausibile è quella che un evento scatenante possa provocarne l' esordio come: trauma fisico o psichico, un intervento chirurgico o una infezione virale.

Ozonoterapia è una valida alternativa alle soluzioni proposte già dalla medicina convenzionale?

L’Ossigeno-Ozono Terapia è una pratica medica complementare che riscuote un sempre più crescente interesse, soprattutto per molte condizioni patologiche dove le terapie tradizionali come in questo caso, non hanno dato i risultati sperati. Il suo grande vantaggio è quello di essere un trattamento indolore, non aggressivo e che può essere abbinato a qualsiasi altra terapia che il paziente stia seguendo. In qualità di patologia che interessa molte parti del corpo, compromettendo a volte il normale svolgimento delle attività quotidiane, è del tutto normale che il soggetto colpito mostri un quadro clinico, sotto l’aspetto psicologico, tendente alla depressione. Ne consegue che è da confutare l’attitudine (tipica di molti medici e psicologi), di prescrivere farmaci antidepressivi, lì dove questo stato d’animo altro non è che la normale conseguenza della malattia e non la causa.

L’Ozonoterapia si basa su un meccanismo di ossigenazione del sangue che facilita la circolazione, con correlato miglioramento della perfusione, della funzionalità degli organi, del tono dell’umore e del funzionamento delle difese immunitarie del nostro corpo.  Questo porta ad ha un effetto rigenerante, riequilibrante e regolatore sui tessuti e su diversi apparati e sistemi (nervoso, immunitario, endocrino …). Somministrato localmente, in particolare, ha un’azione anti-infiammatoria e anti-dolorifica. Rispetto a molti farmaci tradizionalmente usati contro il dolore, però, non agisce solo sopprimendo il dolore ma risolve l’infiammazione che ne è alla base. I benefici di questa terapia non si fermano qui: l’ozonoterapia ha infatti un’azione antibatterica, antivirale e antimicotica, migliora il microcircolo e modula il sistema immunitario.       

L’Ozonoterapia è riconosciuta dalla  Cassa Malati complementare e rappresenta  il trattamento  all’avanguardia nello scenario della medicina dei giorni nostri.                                    

Per maggiori informazioni e approfondimenti vai su www.promoweb.ch 

Il presente articolo è un pubbliredazionale a pagamento redatto da Promoweb.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 12:09:52 | 91.208.130.85