Segnala alla redazione
STATI UNITI
30.04.2015 - 10:000
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Poliziotto chiude padrona di un cane in auto

Aveva lasciato l’animale nell’abitacolo, l’agente le ha fatto provare la stessa situazione

CLEVELAND - Lasciare il proprio cane chiuso in auto sotto il sole è un gesto pericolosissimo, che spesso viene sottovalutato da padroni distratti o poco attenti alla salute del proprio animale. All’interno dell’abitacolo, infatti, la temperatura può arrivare a raddoppiare rispetto a quella esterna, provocando gravi danni cerebrali all’animale o causandone la morte per asfissia.

A Cleveland, negli Stati Uniti, un agente di polizia ha voluto che una donna che aveva lasciato il suo cane in auto per andare al supermarket comprendesse fino in fondo quale fosse il pericolo. E, così, l’ha chiusa in auto. Tutto è iniziato quando un passante ha notato il cane chiuso nell’abitacolo, nel parcheggio del supermercato, e ha avvisato la polizia.

Arrivato sul luogo mentre la padrona usciva dal negozio, l’agente ha chiesto alla donna di provare in prima persona quale fosse la sensazione provata dall’animale. Dopo averlo fatto, seppur con qualche rimostranza, la donna ha ammesso di aver fatto un errore, promettendo di non ripetere più quel gesto.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-15 10:56:40 | 91.208.130.89