Tipress
I festeggiamenti per l'elezione del PPD Raffaele De Rosa.
ULTIME NOTIZIE Elezioni cantonali 2019
LUGANO
1 anno
«Non abbiamo dato un franco per De Rosa»
Il Cardiocentro Ticino sgombra il campo dalle polemiche sul sostegno a candidati politici: «Nessun finanziamento per le elezioni»
CANTONE
1 anno
De Rosa ha firmato l’iniziativa del Cardiocentro? «Non mi ricordo»
Da parte del neo consigliere di Stato né conferme né smentite: «C’è un prima e un dopo. Oggi sono un ministro super partes»
CANTONE
1 anno
Ronnie David rinuncia al Gran Consiglio
Il co-cordinatore del movimento lavora presso l’Istituto delle assicurazioni sociali. Lascerà il posto ad Andrea Stephani
CANTONE
1 anno
Dimitri Bimbi lascia la Lega Verde
Il candidato per il movimento alle ultime elezioni annuncia le dimissioni: «Un movimento con un pensiero unico e tanti yes men»
GRAVESANO
1 anno
«Io non mi farò mai chiudere la bocca da nessuno»
Ancora una delusione per Werner Nussbaumer, discusso medico controcorrente, che con la sua Lega Verde non riesce ad accedere al Parlamento. Ma il 71enne non ha intenzione di mollare. Anzi
CANTONE
1 anno
Gran Consiglio: tre casi di parità tra i candidati
Nessuno di loro è stato eletto. Corrispondenza di voti nella lista MPS, PC e Verdi
CANTONE
1 anno
Valle di Blenio, vivaio di politici in erba
Sono nove i deputati con meno di 30 anni che siederanno in Gran Consiglio (nel 2007 erano solo due). Tre di loro provengono dalla Valle del Sole
BELLINZONA
1 anno
La quota rosa in Parlamento aumenta da 23 a 31
Spicca la new entry di "Più donne" che ottiene due seggi, ma un forte contributo arriva anche da Ps e Plr
CANTONE
1 anno
«Dobbiamo tornare alla Lega nuda e cruda»
Il calo del movimento di via Monte Boglia commentato dal capogruppo Daniele Caverzasio
FOTO
CANTONE
1 anno
«Mi spiace per Beltra, non riesco a gustare appieno la vittoria»
Il nuovo consigliere di Stato PPD Raffaele De Rosa si racconta a 360 gradi. Dalla famiglia al pallone, passando per le adozioni gay e per le sue origini campane
CANTONE
1 anno
Il Gran Consiglio ticinese ha i suoi 90 parlamentari
Quattro seggi in meno per la Lega, il PLR ne perde uno. Entrata in Parlamento per Più Donne, che ottengono due seggi. Esce Montagna Viva
CANTONE
1 anno
Beltraddio: «Ho perso, me ne vado»
Paolo Beltraminelli incassa la sconfitta e, dopo 28 anni di carriera politica, è pronto al ritiro
CANTONE
1 anno
Ecco il nuovo volto del Governo ticinese
Si è concluso lo scrutinio delle schede provenienti dai 115 Comuni ticinesi. Confermati Gobbi, Zali, Vitta e Bertoli. De Rosa scalza Beltraminelli
CANTONE
1 anno
Ultime ore per recarsi alle urne
C’è tempo fino a mezzogiorno per esprimere il proprio voto ed eleggere Consiglio di Stato e Gran Consiglio per i prossimi quattro anni
CANTONE
08.04.2019 - 06:100
Aggiornamento : 14:30

Leggerissimo aumento per il PPD: «Non capita dagli anni Settanta»

Il politologo sul risultato del partito alle elezioni per il Consiglio di Stato. Oggi è la volta del Gran Consiglio

BELLINZONA - Nell’appuntamento elettorale del 2015, aveva ottenuto il 17,5% dei consensi. Quest'anno la percentuale è salita al 18,2%. Un aumento davvero minimo, che però per il PPD ticinese rappresenta una svolta storica. «Il partito è in calo almeno dagli anni Settanta, in occasione di ogni elezione» spiega infatti il politologo Nenad Stojanovic di fronte al risultato di ieri per il Consiglio di Stato.

Un risultato che va quindi letto, secondo l’esperto, anche come attestazione di successo per il lavoro svolto da Fiorenzo Dadò, presidente del PPD cantonale dalla fine del 2016. «Ha voluto dare al partito un profilo meno legato agli interessi economici, ma più vicino al popolo, su alcuni temi quasi populista» afferma. In questa tornata elettorale è cresciuto anche il PS (+2,25%). Resta stabile la Lega che stavolta per il Governo correva con l'UDC (+0,2%). È calato il PLR (-1,8%).

E ieri in casa PPD la storia è stata scritta anche con l’elezione di Raffaele De Rosa al posto del consigliere di Stato uscente, nonché candidato, Paolo Beltraminelli. «È più unico che raro che un ministro sia spodestato da un altro candidato nella propria lista» sottolinea Stojanovic, ricordando soltanto un altro episodio analogo: alle elezioni del 2007 la consigliera di Stato PLR Marina Masoni era stata sconfitta da Laura Sadis, anche lei del PLR.

Per quanto riguarda la vittoria di De Rosa, secondo il politologo non sarebbe inoltre da sottovalutare il fatto che nel PPD sia stato eletto un candidato con alle spalle origini nell’Italia meridionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
In_Veritas 1 anno fa su tio
Ma quale crescita? I votanti PPD sono scesi da 19’729 a 18’411. Dimostrato anche dal calo al gran consiglio. Alla faccia dell’analisi approfondita del politologo...
bimbogimbo 1 anno fa su tio
siamo proprio alla frutta...
ciapp 1 anno fa su tio
Bravo Raffaele peccato che non si sia scalzato anche in Pilota d'auto da corsa !!!
patrick28 1 anno fa su tio
Forza UE ! Sempre
vulpus 1 anno fa su tio
De Rosa ha dato dimostrazione di aver entusiasmo e volontà di fare. Ha dato più volte segno di essere un politico accorto e informato senza dire baggianate. Ieri sera lo si è visto anche in Tv , dove i 4 rieletti sembravano degli addormentati in piedi ( riflesso del'attività svolta negli ultimi anni), mentre il nuovo eletto ha saputo, molto lucidamente esprimere delle valutazioni generali anche verso il futuro.Da sperare che sappia dare la sveglia agli altri. Peccato che i politici ticinesi non abbiano grandi iniziative, ma sarebbe veramente ora e tempo di iniziare il valzer dei dipartimenti : troppi onorevoli e funzionari si sono fossilizzati nella loro funzione , e l'iniziativa e la voglia di fare è completamente sparita, tranne quella dell'autoproclamazione .
In_Veritas 1 anno fa su tio
@vulpus Ha detto di voler fare, ma tra il dire ed il fare ce ne corre soprattutto a votazioni finite...
Gus 1 anno fa su tio
Frottole: il PPD in numero di schede ha perso ancora!
Mi Pa 1 anno fa su fb
Finalmente in tv non si vedrà più il Beltraghigno (ghigno irritante) quando DSS annuncerà l'ennesimo aumento dei premi CM...
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
E intanto ci godiamo la Beltratrombata... hi hi hi...
Tarok 1 anno fa su tio
ah beh se lo dice il sciur Nenad profondo conoscitore della realtà cantonticinese
falcodellarupe 1 anno fa su tio
Certo che il sondaggio del 1 Marzo, commissionato da Corriere del Ticino, Teleticino, Radio3i, alla "AD HOC Informatica di Pietro Pisani" le ha indovinate tutte!! (sic)
Maurizio Roggero 1 anno fa su fb
Ora si che siamo in una botte di ferro... 🤦🏼‍♂️
Alice Gatti 1 anno fa su fb
Ma bisogna essere politologi per dire quel che ha detto Stojanovic? :)
sedelin 1 anno fa su tio
NON é cambiato nulla! e andremo avanti con i soliti problemi senza soluzioni. ma era prevedibilissimo.
jena 1 anno fa su tio
probabilmente il piccolo guadagno percentuale é dovuto a tutti quei ticinesi che ne avevano pieni i O-O ... e pensare che ha anche studiato...
senzapretese53 1 anno fa su tio
adesso che la baldoria è finita abbassate le tasse!
Evry 1 anno fa su tio
L'effetto De Rosa - Beltraminelli ha fatto la differenza nel Sopracneri con i travasi dall'esterno.
Mix White 1 anno fa su fb
Ma il Signor Del Rosa ha rinunciato al suo precedente passaporto meridionale italico 🤔🤔🤔
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-26 21:11:14 | 91.208.130.87