GIOVANNI CASULA
"Benvenuto in psichiatria" torna al Teatro il Cortile di Viganello.
LUGANO
14.02.2020 - 17:000

A grande richiesta torna "Benvenuto in psichiatria"

Nuovo appuntamento domenica 16 febbraio, sempre al Teatro il Cortile di Viganello

LUGANO - A grande richiesta, dopo i due appuntamenti del mese di gennaio, il Teatro il Cortile di Viganello ospita domenica 16 febbraio alle 17 "Benvenuto in psichiatria. Storie e incontri di straordinaria follia", recital dal libro di Giovanni Casula con adattamento di Paola Santoro e musiche dal vivo di Roberto Albin, per la produzione di e.s.teatro Lugano.

Il nuovo recital di Emanuele Santoro - la voce recitante di "Benvenuto in psichiatria" - nasce dal desiderio di far conoscere le storie di Casula, frutto dei suoi appunti di lavoro di educatore all'interno di un reparto psichiatrico "moderno", a Cagliari, dal 2008 al 2010. Piccole grandi storie, intense, che vanno dritte al cuore, degne di essere raccontate, in cui tra fragilità e paradossi, a rendersi straordinari con la loro dignità e ricchezza, sono proprio i pazienti. Frammenti di vita, testimonianze, riflessioni, narrate in chiave ironica e drammatica al tempo stesso. Storie che ci ricordano, in generale, l’importanza dell’ascolto e della capacità di vedere oltre il confine di regole, insegnamenti e convenzioni che, se non mediati da buon senso, chiarezza d’intenti e da una visione allargata, rischiano di imbrigliarci e farci perdere il verso senso delle cose e della vita stessa. Un’attidudine che si rivela ancora più necessaria in un tempo così veloce e “liquido” come il nostro, in cui fermare e cristallizzare il presente è sempre più difficile, se non impossibile.

«Il libro di Giovanni Casula mi ha fatto commuovere e ricordare il periodo in cui feci il volontario fra i miei amati “matti”» ha ricordato il cantautore italiano Simone Cristicchi. «Ho rivisto il volto di tutti i miei strani amici, che popolavano le mie giornate, colorando il mio tempo di mille sfumature. L’umanità che emerge dalle sue caleidoscopiche storie ricche di vita vissuta, sono un modo perfetto per posare il nostro sguardo su un mondo che può cambiarci la vita».

Giovanni Casula - che sarà presente alla rappresentazione - svolge da diversi anni il suo lavoro di educatore in Ticino, presso il Centro Residenziale di Cura dell’Alcolismo Ingrado di Cagiallo.

Entrata a 20 franchi, ridotto studenti e Avs a 15 franchi. Info e prenotazioni info@ilcortile.ch o via sms e WhatsApp 0793372052.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 15:03:06 | 91.208.130.86