KEYSTONE
Mahmood
+5
ULTIME NOTIZIE Agenda
LOCARNO
4 gior
Corti tutti da vedere (e gratis) a febbraio sul sito del Pardo
Torna la rassegna “Locarno Short Weeks” con 22 pellicole, una al giorno, a partire dal primo del mese
BELLINZONA
4 gior
250 parole per riempire un teatro vuoto
Flavio Stroppini ci proverà giovedì 14 gennaio al Teatro Sociale Bellinzona
LUGANO
5 gior
Ritorna OSI in Auditorio
Si parte con Oliver Schnyder, pianista e direttore in due capolavori di Mozart
FRANCIA
1 sett
Il Festival di Cannes si farà, ma forse slitta a giugno-luglio
Per il momento le date confermate restano alla metà di maggio
SOLETTA
1 sett
Giornate cinematografiche, online ma complete
Il nuovo sito web permetterà di non fare ricorso a un'edizione ridotta
CANTONE
2 sett
Giubileo dei 10 anni per il Circo ticinese Magic
Artisti da tutto il mondo si esibiranno sotto il tendone del circo ticinese
BELLINZONA
3 sett
Spettacoli rinviati e annullati al Teatro Sociale
Altri eventi risultano momentaneamente in sospeso. Ecco tutta la lista aggiornata
LOCARNO
3 sett
Il Pardo ha annunciato il nome di chi dirigerà Locarno Pro
Ovvero l'area del Locarno Film Festival dedicata ai professionisti del settore. Si tratta di Markus Duffner
LUGANO
4 sett
Il Concerto di Natale dell'OSI si fa, anche con il Covid
Porte chiuse al LAC ma ci sono la diretta radiofonica e il videostreaming
LUGANO
4 sett
Ultima occasione (del 2020) per visitare "Da Vinci Experience"
La mostra resterà poi chiusa fino al 22 gennaio per via delle misure decise dal Consiglio federale contro il coronavirus
CANTONE
1 mese
Il Locarno Film Festival svela i suoi comitati: «Orgoglioso di questa squadra»
Affiancheranno il nuovo direttore Giona A. Nazzaro nel compito di selezionare i film in concorso per l'edizione 2021
BELLINZONA
1 mese
Il Teatro Sociale è chiuso, ma c'è “Palimpsest Bellinzona”
Oltre all'installazione sonora e coreografica è stato lanciato anche un concorso
CANTONE
1 mese
Si richiude il sipario su Cinema e Teatri
Anche Cinema Iride, Teatro Paravento e Teatro San Materno annunciano il rinvio degli spettacoli
LUGANO
04.09.2019 - 17:000

Riparte la stagione del Foce

Ricco calendario di eventi tra settembre e dicembre: troviamo spettacoli teatrali, cinema, incontri letterari e molti concerti

LUGANO - Il Foce di Lugano è pronto a ripartire con una nuova stagione di eventi e presenta il cartellone degli appuntamenti in programma nei suoi spazi da settembre a dicembre 2019.

Un palinsesto che continua la promozione della più variegata espressione artistica, facendo incontrare realtà artistiche di casa e internazionali, accogliendo proposte di teatro, musica, cinema, danza e incontri. Oltre agli appuntamenti curati direttamente dal Foce, viene sostenuta l’attività dei promotori attivi sul territorio tramite importanti collaborazioni, ospitando diverse rassegne e festival.

Tra i programmi curati dalla direzione artistica del Foce ricordiamo la rassegna teatrale Home, che ancora una volta mette in luce la ricchezza creativa della compagnie teatrali presenti sul territorio della Svizzera italiana. Stagione dopo stagione HOME presenta al pubblico una grande pluralità di temi e di linguaggi teatrali diversi tra loro. Una rassegna variegata in cui i generi si fondono spesso fra loro: dal teatro fisico a quello di parola, dalla commedia alle marionette, da lavori ispirati al site-specific ad altri basati sulla danza o il canto. Da settembre a dicembre Home accoglie 8 produzioni e si parte venerdì e sabato con Morgen (prevendita qui).

Novità della stagione teatrale 2019/2020 è la rassegna Garden, che accoglie compagnie estere nella programmazione del Teatro Foce. Simbolicamente “Garden” rappresenta quindi il giardino di casa, ciò che sta fuori dalle mura domestiche ma fa comunque parte del nucleo famigliare quotidiano. Garden accoglie invece 3 produzioni.

Continua anche la programmazione della rassegna musicale Raclette, con un programma eterogeneo all’insegna della buona musica, scelta e curata dal Foce. Uno scorcio sul mondo delle realtà musicali internazionali più interessanti, che crea una dimensione di scoperta e di aggregazione. Tra gli ospiti della stagione il celebre produttore Craig Leon, che giunge al Foce nell’ambito del Jazz Summer Meeting, Mahmood, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, il rock dei Massimo Volume, il rapper Johnny Marsiglia, e un graditissimo ritorno, quello della cantautrice Sophie Hunger.

Spazio anche agli appuntamenti di Agorateca Incontri, rassegna incentrata sulla dimensione del confronto diretto. Il programma si sviluppa nell'incontro con scrittori, poeti, musicisti, giornalisti, grafici, illustratori, in un tempo e in uno spazio piccoli, familiari e caldi, ma il cui intento è quello di aprire ai mondi sconfinati della ricerca e della curiosità. Ospiti di questa prima parte di stagione gli autori Giuliano Pugolotti e Enrico Castelli Gattinara a dialogo con Luca Saltini; spazio anche al cinema con la proiezione del documentario di Sophie Huber "Blue Note Records: Beyond the Notes", un viaggio rivelatore dietro le quinte dell’etichetta pionieristica Blue Note Records; in programma anche un nuovo incontro in collaborazione con Choisi bookshop e Artphilein Editions che vedrà ospite l’autore Matteo Di Giovanni che presenterà il libro "I wish the world was even".

In un luogo in cui si respira forte la passione per la Settima arte ospita naturalmente una una rassegna di cinema. Appuntamento intimo e popolare, Club Cult è l’occasione per ritrovarsi e
riscoprire, insieme, una selezione di film firmata da Agorateca (Per)corsi. Il programma prevede la proiezione di 4 pellicole, una domenica al mese.

Tra le collaborazioni con rassegne e festival del territorio ricordiamo LuganoInScena che, oltre alla sua stagione istituzionale continua nel suo obiettivo di costruire relazioni con il territorio e dare visibilità agli artisti ticinesi. Significative e preziose sono anche le collaborazioni con le SENZA CONFINI, rassegna transfrontaliera che si rivolge alle famiglie e la rassegna MAT. Il FOCE dà spazio anche al FIT – Festival Internazionale del teatro e della scena contemporanea e al FIM – Festival Internazionale delle Marionette. Per il cinema e la danza continua le collaborazioni rispettivamente con Improfilm, Alma Latina e La Milonga.

Per la musica invece ricordiamo la prima edizione del Festival Jazz Summer Meeting organizzata in collaborazione con il club luganese Jazz in Bess.

Gli eventi del Foce sono organizzati dalla Divisione eventi e congressi della Città di Lugano. Partner: Swisslos, AIL, Percento Culturale Migros Ticino. I biglietti sono acquistabili presso lo Sportello Foce  e in prevendita online su Biglietteria.ch.

Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-18 05:30:52 | 91.208.130.86