Torna fino al 24 agosto "Centovalli-Centoricordi".
CENTOVALLI
12.08.2019 - 17:000

Torna "Centovalli-Centoricordi"

Scenografia principale dello spettacolo è la ferrovia Vigezzina-Centovalli

VERSCIO - A grande richiesta torna in scena lo spettacolo teatrale “Centovalli-Centoricordi” in una nuova edizione: uno spettacolo in movimento dedicato alle Centovalli, un vero omaggio
alla gioia di vivere e un ricordo particolare a Dimitri. Il progetto è una produzione della Werkstatt für Theater in collaborazione con il Teatro Dimitri di Verscio e la Ferrovia Vigezzina-Centovalli.

Dopo la prima, che ha avuto luogo sabato 20 luglio e le prime repliche dal 7 al 10 agosto, sono in programma ulteriori rappresentazioni il 14, 15, 16, 17, 23 e 24 di agosto. Gli spettacoli inizieranno alle ore 19.00 alla stazione di Verscio e saranno bilingue, italiano e tedesco.

Uno viaggio teatrale nato da un sogno di Dimitri, diventato poi una realtà fantastica grazie al lavoro di uno staff di primo piano. Come la prima edizione di Centovalli Centoricordi, i promotori sono: Livio Andreina, esperto negli spettacoli all'aperto e nel lavoro con attori amatoriali, firma la regia; AnnaMaria Glaudemanns ha curato gli aspetti scenografici, costumi, maschere e accessori; Oliviero Giovannoni si è occupato della composizione di tutte le musiche e le canzoni, in chiave moderna e dal punto di vista strumentale; Masha Dimitri fa parte dello spettacolo in qualità di membro della produzione e come attrice e musicista; Flavio Stroppini, narratore del territorio, ha integrato le storie delle Centovalli in una storia contemporanea immaginata come una realtà, con intrecci di speculatori, demoncelli e altre forze che vorrebbero impedire a un giovane che non abita più la valle a vendere la casa della sua nonna.

Scenografia principale dello spettacolo è la ferrovia Vigezzina-Centovalli; stazioni e treno fungono da palcoscenico per la trama teatrale. Per renderne possibile lo svolgimento, la ferrovia ha elaborato un piano logistico e d’esercizio del treno speciale.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 02:58:03 | 91.208.130.87