CANTONE
17.05.2019 - 16:000

Romeo & Juliet: stavolta si ride

La PopMusicSchool di Paolo Meneguzzi il 29 e il 31 maggio riporta al Palazzo dei Congressi "Romeo & Juliet", ma questa volta in chiave umoristica

LUGANO - Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno con "Fame Superstars", la PopMusicSchool di Paolo Meneguzzi si ripresenta al pubblico con il nuovo musical "Romeo & Juliet", riscritto in versione umoristica e interpretato da un nuovo cast.

A interpretarlo una cinquantina di artisti ticinesi usciti da un casting effettuato tra settembre e dicembre 2018 e in seguito protagonisti di un lungo percorso di allenamento e allestimento durato otto mesi.

"Romeo & Juliet", in versione umoristica, prende spunto dalla realtà shakespeariana del tempo. Infatti, nel Seicento alle donne non era permesso salire sul palco, così al Globe erano gli stessi uomini a interpretare i ruoli femminili. 

Da qui, la PopMusicSchool ha pensato a una rivisitazione dell'opera in chiave surreale e divertente, in cui si invertono i ruoli. Il risultato è un esperimento socioculturale.

Prevendita: biglietteria.ch

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-25 23:45:28 | 91.208.130.86