Federico Buffa arriva venerdì a Lugano con "Il rigore che non c'era".
LUGANO
04.04.2019 - 06:000

È l'ora de “Il rigore che non c'era”

Federico Buffa arriva al Palazzo dei Congressi

LUGANO - Venerdì 5 aprile 2019 Federico Buffa riporta in Ticino (e precisamente al Palazzo dei Congressi di Lugano) la sua avventura teatrale e i racconti che, partendo da storie sportive, diventano un affresco storico, poetico, musicale. “Il rigore che non c’era” mescola la storia di Sendero Luminoso a quella di George Best, passa da Leo Messi al millesimo gol di Pelè. Ancora storie intrecciate tra loro, come quella di Elis Regina e di Garrincha, e molte altre ancora, che possono cambiare ogni sera. 

«È una storia un po’ distopica, ambientata in un luogo indefinito, dove io - che interpreto me stesso - entro lì per caso e non riesco più ad andarmene. Si tratta di uno spettacolo di realtà controfattuale, ovvero sul “cosa sarebbe successo se…”» ci ha spiegato lo storyteller italiano.

Il tutto è punteggiato dalla musica del pianista Alessandro Nidi e in scena con Buffa ci saranno Jvonne Giò e Marco Caronna. L'appuntamento è per le 20.30.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-19 08:22:06 | 91.208.130.87