Da venerdì a domenica al Teatro Foce di Lugano c'è "Il diario di Eva" di Mark Twain.
LUGANO
03.04.2019 - 17:000

Al Teatro Foce arriva “Il diario di Eva”

Da venerdì a domenica Patrizia Barbuiani porta in scena il testo di Mark Twain

LUGANO - Da venerdì a domenica la rassegna Home porta al Teatro Foce “Il diario di Eva” di Mark Twain: un racconto ironico, pungente e poetico, nel quale la prima donna dell'umanità racconta la sua crescita e le scoperte quotidiane.

Eva è una figura soave, curiosa, ciarliera, romantica, intraprendente, dà la parola ad Adamo, figura presente e silenziosa, gli crea attorno il Paradiso terrestre, fantastica su di lui e sulla fine di un sogno. Attraverso l’incontro con Adamo scopre nuove emozioni, la solitudine, il dolore, il disincanto per la perdita del Paradiso sacrificato per amore e senza rimpianto. L’Eden e la figura di Eva, precorritrice dell’umanità, proposti con sarcasmo e saggezza dal grande scrittore americano Mark Twain attraverso la voce, il ritmo, il canto e la danza.

Questa particolare messa in scena mescola la voce narrante di Patrizia Barbuiani (che ne cura la regia) ai ritmi di batteria e percussioni di Veronica Torre e agli assoli di danza di Donia Sbika. 

Prevendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 23:08:40 | 91.208.130.85