LUGANO
27.02.2019 - 12:000

A teatro si ride di un incubo

Da venerdì a domenica arriva al Teatro Foce “Il cane, la notte e il coltello”

LUGANO - Da venerdì 1° marzo a domenica 3 il Teatro Foce di Lugano ospita la commedia “Il cane, la notte e il coltello”.

Una produzione Cambusa Teatro (co-prodotta dal Teatro della Tosse di Genova) per la rassegna Home. Il protagonista si trova senza sapere come su una strada di un paesino a mezzanotte con un leggero malore allo stomaco probabilmente dovuto alle ostriche. Mentre si sta chiedendo come mai è lì e come ci è arrivato incontra un uomo che cerca il suo cane, dopo poco l’uomocercherà di sbranarlo. Senza alcuna spiegazione, come in un sogno, il protagonista lo ucciderà con un coltello spuntato dal nulla. Il protagonista viene maledetto dal moribondo: il cane tornerà a vendicarsi… e l’incubocontinua…

Una commedia divertente in salsa horror di un uomo qualunque che non sa da dove arriva, chi è e dove sta andando.

Di Marius von Mayenburg, regia e adattamento teatrale di Marco Taddei. Con Paolo Li Volsi, Matteo Sintucci e Valeria Angelozzi.

Prevendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-03-23 22:43:57 | 91.208.130.86