LOCARNO
21.02.2018 - 17:000

Quanto sono famigliari (e divertenti) gli dei

In scena allo Spazio Elle i “Dialoghi degli dei”, nell'ambito della rassegna di Cambusa Teatro

LOCARNO - Sabato 24 febbraio alle ore 20.30 presso lo Spazio Elle di Locarno andrà in scena “Dialogo degli dei”, il nuovo spettacolo della stagione teatrale di Cambusa Teatro. Ideato da Massimiliano Civica e I Sacchi di Sabbia, è una produzione della Compagnia Lombardi-Tiezzi con Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Illiano e Giulia Solano. 

La fortuna di Luciano – scrittore e retore greco, di origine siriane, nato a Samosata nel 125 d.C. – è legata soprattutto alla serie dei cosiddetti “Dialoghi degli dei” in cui l’autore, attingendo dal patrimonio del mito, offre una rappresentazione originale, ironica, sorprendentemente quotidiana della cosmogonia classica. Gli scontri “familiari” tra Zeus ed Era, le continue lagnanze per le malefatte di Eros, i pettegolezzi tra Dioniso, Ermes ed Apollo resistono alla sfida del tempo, continuando a farci sorridere, ergendosi anzi a topos di molti meccanismi che animeranno poi la commedia moderna. È sorprendente come, a distanza di secoli, questi Dialoghi continuino a “intrattenere” l’ascoltatore con il loro fraseggio agile e arguto.

Potrebbe interessarti anche
Tags
dialoghi
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-23 02:38:04 | 91.208.130.86