LUGANO
17.11.2016 - 06:000

Effetto Butterfly: aspettando la prima della Scala

Il LAC propone incontri di avvicinamento alla prima del teatro milanese. Presenti ospiti illustri

LUGANO - Il 23 e il 30 novembre alle ore 18:00 il LAC, Lugano Arte e Cultura, ospiterà due incontri gratuiti promossi dall’Associazione Amici della Scala Lugano e organizzati dall’associazione culturale Cultweek. Le due serate introdurranno il pubblico alle atmosfere di Madama Butterfly di Giacomo Puccini, opera inaugurale della stagione 2016/2017 del Teatro alla Scala di Milano. Il 7 dicembre alle ore 17:30 presso il Cinema LUX art house di Lugano si conclude idealmente il percorso con la proiezione gratuita della diretta della Prima (per prenotazioni eventi@rsi.ch, +41 (0)91 803 92 99).

PROGRAMMAMercoledì 23 novembre 2016, ore 18:00, LAC, Piazza Bernardino Luini 6, Lugano “Ogni farfalla da uno spillo è trafitta”: la musica in Madama Butterfly - Con il soprano Raina Kabaivanska, il regista d’opera Filippo Crivelli, il musicologo Emilio Sala, il tenore Matteo Desole. Coordina Mattia Palma, giornalista di Cultweek. Ingresso libero.

Incontro con due delle personalità più importanti del mondo dell'opera e con il professor Emilio Sala. Eccezionalmente durante l’incontro Raina Kabaivanska accompagnerà al pianoforte il suo allievo Matteo Desole.

Mercoledì 30 novembre 2016, ore 18:00, LAC, Piazza Bernardino Luini 6, Lugano “Morire d’amore” - Con lo psicanalista Massimo Recalcati. Introduce Maurizio Porro, critico del Corriere della Sera e direttore di Cultweek. Ingresso libero.

La tragica conclusione di Madama Butterfly è ben nota: ma si muore davvero per amore? E perché? Affrontiamo la questione insieme a uno dei più noti e importanti psicoanalisti italiani, che ci condurrà alla scoperta dei meccanismi sentimentali, consci e inconsci, che guidano le nostre vite.

Mercoledì 7 dicembre 2016, ore 17:30, Cinema LUX art house, Via Giuseppe Motta 67, Massagno -  La sera della Prima: Madama Butterfly in diretta dalla Scala di Milano. Al Cinema LUX art house, proiezione della diretta dal Teatro alla Scala di Madama Butterfly di Giacomo Puccini, inaugurazione della stagione d’opera 2016/2017, promossa da RSI Radiotelevisione svizzera. Ingresso libero con prenotazione (eventi@rsi.ch, +41 (0)91 803 92 99).

OSPITI - Raina Kabaivanska è una delle cantanti liriche più importanti dei nostri tempi. Debutta al Teatro alla Scala di Milano nel 1961 e si esibisce in seguito sui palcoscenici di tutti i grandi teatri e sale da concerto del mondo. Durante la sua florida carriera è insignita di numerosi premi come riconoscimento per lo straordinario contributo musicale. Rimangono emblematiche e uniche le sue interpretazioni di grandi personaggi drammatici fra cui proprio Madama Butterfly.

Filippo Crivelli è un regista teatrale e d’opera attivo in campo nazionale e internazionale. Ha diretto spettacoli alla Scala, all'Arena di Verona e all'Opéra di Parigi.

Emilio Sala è professore associato di Drammaturgia musicale e Fondamenti di Storiografia musicale presso l’Università degli Studi di Milano. Si occupa di drammaturgia musicale sia in una prospettiva storico-filologica che teorico-critica. È autore di programmi di sala per i più importanti teatri d’opera italiani.

Matteo Desole è un giovane tenore, dal 2013 studia canto a Modena sotto la guida di Raina Kabaivanska. Recentemente ha debuttato al Teatro dell’Opera di Roma nella Traviata diretta da Sofia Coppola.

Massimo Recalcati è uno psicoanalista e saggista. Ha tenuto conferenze e seminari in diverse città d'Italia e d'Europa (Dublino, Ginevra, Valencia, Madrid, Parigi, Siviglia, Losanna, Granada). È inoltre direttore dell'IRPA (Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata). Il suo lavoro teorico sull'insegnamento di Jacques Lacan e le sue ricerche cliniche sulla psicopatologia contemporanea, in particolare sull'anoressia, la bulimia e i disturbi alimentari, sono diventati punti di riferimento e di formazione stabili e riconosciuti.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 07:54:47 | 91.208.130.87