PILAR KOLLER DA ROCHA
Si tiene sabato 8 febbraio alle 17.30 il vernissage della mostra fotografica di Pilar Koller Da Rocha.
LOSONE
07.02.2020 - 17:000

I volti del Perù in mostra

Si apre sabato pomeriggio l'esposizione fotografica di Pilar Koller Da Rocha al Centro La Torre di Losone

LOSONE - Sabato 8 febbraio alle 17.30 è in programma, al Centro La Torre di Losone, il vernissage della mostra fotografica di Pilar Koller Da Rocha.

L'esposizione, a favore di Pan y Luz, è organizzata dalla Pro Losone e resterà aperta fino al 15 febbraio. Seguirà un piccolo rinfresco.

Pilar Koller Da Rocha è regista cinematografica e ha al suo attivo già diversi documentari. Quella di fare un documentario era infatti la sua idea iniziale quando ha intrapreso il primo viaggio nel Perù nel 2014. Ma Pilar è anche un’amante della fotografia e quindi ha approfittato di quel viaggio per scattare istantanee dei volti di molte persone incontrate nei luoghi visitati: volti che
nonostante la povertà sorridevano o guardavano incuriositi verso l’obiettivo della macchina fotografica. "Pane per alleviare la fame e Luce per illuminare il futuro": è questo lo slogan dell’Associazione Pan y Luz; la mostra di fotografie scattate da Pilar Koller è dunque l’occasione per farla conoscere.

Pan y Luz nasce per iniziativa di Kathrin Catenazzi, la quale, dopo numerosi soggiorni in Perù, decise nel 2004 di costituire un’Associazione che si impegnasse a dare un aiuto concreto alle popolazioni che vivono in condizioni di estrema povertà nelle comunità rurali e di montagna di quel grande Paese. A collaborare chiamò Carlo Tomasetti e Rita Fratoni, attivi già come volontari in diversi ambiti del sociale. Affiliata alla FOSIT come Associazione non profit, Pan y Luz interviene direttamente sul campo (senza quindi tutte le procedure burocratiche che spesso impediscono una esecuzione rapida dei progetti), fornendo kit scolastici nelle scuole, assistenza e cure medico-sanitarie, alloggio e cibo. Gli ambiti in cui deve intervenire sono però molti. Indispensabili pertanto le donazioni di privati e di enti pubblici, al fine di garantire a migliaia di persone, e soprattutto ai bambini di quelle regioni, la speranza di un futuro migliore.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-19 20:04:11 | 91.208.130.87